Bando Passaggi e Trasferimenti 2016/2017: c’è tempo fino al 30 agosto

L’Università degli Studi di Palermo ha pubblicato il bando per passaggi e trasferimenti da altri Atenei per l’iscrizione ad anni successivi al primo nei corsi di laurea dell’Ateneo di Palermo – A.A 2016/2017. C’è tempo fino al 30 agosto.

Ecco il BANDO 

In ALLEGATO A troverete il numero di posti disponibili per corso di laurea

L’ALLEGATO 1 è il modulo da stampare e compilare per richiedere il passaggio o il trasferimento ad un corso di laurea dell’Ateneo di Palermo

 

I ragazzi della Run Palermo

 

Bando Formazione primaria 2016/2017: ecco i posti disponibili a livello nazionale

Il Ministero della Pubblica Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) con il Decreto Ministeriale del 5 agosto 2016 n. 168 ha reso noti, in riferimento all’anno accademico 2016/2016, i posti disponibili a livello nazionale per le immatricolazioni al corso di laurea magistrale a ciclo unico in Scienze della Formazione primaria. I posti disponibili sono 6.399 per i candidati comunitari e non comunitari. In particolare, all’Università degli Studi di Palermo sono assegnati 297 posti. 

Per rimanere aggiornate o per saperne di più sulle modalità di domanda per il concorso iscrivetevi al nostro gruppo Matricole Unipa 2016/2017! I ragazzi della Run Palermo sono a vostra disposizione per chiarire ogni vostro dubbio e per supportarvi fino al giorno del test.

Di seguito il link del decreto ufficiale del Miur. In fondo alla pagina del seguente indirizzo troverete anche la tabella con i posti disponibili —> http://attiministeriali.miur.it/anno-2016/agosto/dm-05082016.aspx

 

I ragazzi della Run Palermo

 

 

 

 

Resoconto Consiglio di Amministrazione 03/08/2016: rimborso tasse laureandi luglio e pagamento tasse laureandi marzo 2017

Come già comunicato ieri, durante la seduta di Senato Accademico, il Rettore ha informato il Consiglio di Amministrazione dell’apertura prolungata 8.30 – 22 delle biblioteca Wurth e Biblioteca centrale della Scuola Politecnica. Queste due si vanno ad aggiungere alla biblioteca del complesso Sant’Antonino che segue orario prolungato ormai da parecchio tempo. Un importante passo per il diritto allo studio che passa anche dalla possibilità di scelta del proprio luogo di studio anche in orario pomeridiano o serale.

Durante la seduta sono state anche presentante due interrogazioni:

  • Rimborso seconda rata laureandi di luglio in difetto di massimo un insegnamento al 10 marzo: su segnalazioni degli studenti che si sono recati in segreteria per richiedere il rimborso loro dovuto (la condizione necessaria è l’aver pagato le tasse di laurea per la sessione di luglio e avere al massimo un insegnamento al 10 Marzo), è stato risposto loro che per ottenere il rimborso si doveva essere in difetto di soli CFU derivanti da seminari o tirocini. Leggendo la delibera risulta chiara una diversa disposizione, infatti per insegnamento, stando al nostro regolamento didattico, è da intendersi “l’attività formativa organizzata nella forma di didattica frontale (lezione, esercitazione, attività di laboratorio e di campo)” e questi a loro volta possono essere articolati in moduli didattici, differenti tipologie di attività formative, attività seminariali.
    Il Rettore ha disposto la verifica e l’eventuale sanamento relativamente alla questione.
  • Mora per gli studenti che non riescono a laurearsi a marzo: gli studenti che prevedono di laurearsi a marzo 2017, non hanno l’obbligo del pagamento delle tasse di iscrizione. Se lo studente non riuscisse a completare le procedure e quindi laurearsi durante la sessione di Marzo dovrebbe procedere all’iscrizione al nuovo anno accademico che avverrebbe quindi successivamente alle scadenze fissate per il pagamento delle tasse con il conseguente aggravio di mora. E’ stato chiesto che gli studenti che versano le tasse di laurea per la sessione di marzo siano esentati dall’eventuale pagamento della mora per il ritardo nel pagamento.
    Per tale situazione si dovrà predisporre un’apposita delibera per derogare a quanto già precedentemente deliberato da Consiglio di Amministrazione e Senato Accademico in tema di tasse e scadenze. Si procederà quindi per settembre.

Fra le altre pratiche segnaliamo:

  • approvazione della graduatoria per Viaggi e Soggiorni Studio degli Studenti 2015/2016. Entro pochi giorni la stessa sarà resa pubblica;
  • variazione del nome di Dip. di Ingegneria Chimica, Gestionale, Informatica e Meccanica (DICGIM) che da oggi, su richiesta del dipartimento stesso assumerà il nome di Dipartimento dell’Innovazione Industriale e Tecnologia (DIID) mantenendo gli stessi Corsi di Studi al suo interno;
  • accordo per doppio titolo fra il corso di Ingegneria delle Telecomunicazioni LM-27 e il Curso de “Engenharia de Computacao” della Universidade Federal del Ouro Oreto (Brasile);

 

Vivere Ateneo
Run Palermo
NRG – Nuova Realtà Giovanile
Onda Universitaria
Coordinamento Uniattiva

Calendario didattico Unipa 2016/2017: tutte le scadenze per l’anno che verrà

Entro quando potrò iscrivermi? Quando cominceranno le vacanze natalizie e pasquali? C’è un periodo per l’iscrizione ai corsi singoli? Quando posso modificare il mio piano di studi? E gli esami?  E le sessioni di laurea? Tutte domande a cui potrete trovare risposta consultando il nuovo calendario didattico d’Ateneo 2016/2017!

—> CALENDARIO DIDATTICO UNIPA 16/17<—

Gli studenti della Scuola delle scienze umane e del patrimonio culturale possono inoltre consultare questo calendario. Difatti, a differenza di altre Scuole dell’Ateneo di Palermo, la Scuola Supc approva ogni anno, tenendo conto delle indicazioni del calendario d’Ateneo, un proprio calendario indicando, nello specifico, sessioni di laurea (inserimento tesi, scadenza per ultimo esame ecc) e di esami. Tutte le altre scadenze, naturalmente, sono indicate nel calendario didattico d’Ateneo.

 

I ragazzi della Run Palermo

Rimborso tasse universitarie: anche il Tar si pronuncia positivamente!

Giorno 25 Luglio, il Tribunale Amministrativo Regionale per la Sicilia (Sezione Prima) ha pronunciato ordinanza di accoglimento per l’annullamento, previa sospensione, dell’efficacia della Delibera del Consiglio di Amministrazione dell’Università degli Studi di Palermo, n. 50 del 9 giugno 2015 (che sanciva il pagamento, illegittimo, della tassa d’iscrizione e dei contributi d’Ateneo anche per gli studenti idonei o vincitori di borsa di studio).

Siamo costretti nuovamente a scrivere al riguardo perché l’amministrazione ha fatto opposizione al parere del Consiglio di Stato, che nel provvedimento del 11 aprile 2016  accoglieva l’istanza cautelare presentata dagli Avv.ti Leone-Fell, avverso le delibere del Consiglio di Amministrazione n. 50 e 51 del 2015 a favore del rimborso per 1300 studenti palermitani.

I Giudici hanno ribadito l’esigenza di garantire la continuità della misura già concessa dal Consiglio di Stato. L’Ateneo palermitano, infatti, aveva domandato indebitamente il pagamento delle tasse a migliaia ragazzi che risultavano idonei e vincitori di borse di studio. Questa battaglia, come potete intuire, è irta di ostacoli e più lunga del previsto, ma tutte le pronunce ci danno ragione, pertanto siamo convinti che riusciremo a far ottenere i rimborsi ai ricorrenti e cercheremo in ogni caso di tutelare i diritti dei non ricorrenti.

Vi e già, tra l’altro, un successo tangibile, per certi versi storico, considerato che dal prossimo anno saranno esonerati dalla tassa di iscrizione e dai contributi di Ateneo tutti gli studenti che, prescindendo dalla loro fascia di reddito, abbiano i requisiti di eleggibilità per la borsa di studio avendo partecipato al bando ERSU 16/17 (ne avevamo parlato qui).

Infine invitiamo nuovamente coloro che hanno sottoscritto i moduli per la richiesta di rimborso e per l’atto stragiudiziale di diffida, presso le Aulette RUN, Vivere AteneoNRG, UniAttiva ed Onda Universitaria, a compilare il form sotto indicato per poter lasciare i rispettivi recapiti; ciò al fine di mantenervi costantemente informati sugli ulteriori sviluppi della vicenda e sulle determinazioni dell’amministrazione in merito.

Clicca qui per compilare il form e rimanere aggiornate sulla questione rimborso tasse!

 

RUN Palermo

Vivere Ateneo

N.R.G. (Nuova Realtà Giovanile)

Coordinamento UniAttiva

Onda Universitaria

Accesso ai corsi di laurea magistrali biennali a numero non programmato, ecco il regolamento!

Cari studenti e colleghi, l’Università degli Studi di Palermo ha pubblicato i regolamenti per l’accesso ai corsi di laurea magistrali biennali (specialistiche) a numero non programmato. E’ bene sottolinearvi che le modalità di accesso ed iscrizione si differenziano tra studenti laureati e laureandi. Difatti, il nostro Ateneo dà l’opportunità agli studenti che non abbiano conseguito il titolo entro la sessione di laurea di luglio, di procedere ad un’iscrizione con riserva, la quale verrà “sciolta” se lo studente avrà conseguito il titolo entro la sessione autunnale o straordinaria di marzo. Sotto troverete i regolamenti per laureandi e laureati e il documento con i requisiti curriculari (per diversi SSD) richiesti per l’accesso.

Regolamento accesso lauree magistrali LAUREATI

Regolamento lauree magistrali LAUREANDI

Requisiti curriculari accesso lauree magistrali

 

I ragazzi della Run Palermo

Vittoria in Senato ripristinati gli 8 appelli e 1 FC

Nell’odierna seduta del Senato Accademico grazie ai Senatori Accademici Stefano Di Gangi (RUN), Giuseppe Bonanno (Onda Universitaria) e al Consigliere di Amministrazione Marco Ferrante (Vivere Ateneo) è stato raggiunto un grande risultato per tutta la comunità studentesca, infatti a seguito di numerose interrogazioni e interlocuzioni con il Magnifico Rettore e con il Pro-Rettore alla Didattica si è deciso di ritornare sulla delibera presa il 9 Maggio che andava a stravolgere il calendario didattico 2016/2017 .
Nella nuova formulazione che è stata proposta ed approvata il calendario didattico sarà così strutturato :

  • 1 Appello a Settembre che inizia dopo giorno 11
  • 1 Appello a Novembre per studenti fuoricorso, part-time e iscritti all’ultimo anno accademico nell’anno 2015/2016
  • 3 Appelli a Gennaio/Febbraio
  • 1 Appello ad Aprile aperto a tutti gli studenti
  • 3 Appelli a Giugno/Luglio

Con questa soluzione ci sono cercate di contemperare esigenze diverse nell’obbiettivo comune quantomeno di non andare a diminuire il numero di appelli totali.

*sotto troverete l’interrogazione

RUN PALERMO
VIVERE ATENEO
ONDA UNIVERSITARIA
NRG

UNIATTIVA
image