Ersu, manifestazione interesse assegnazione posto letto: ecco entro quando

Ai sensi dell’art. 27 del bando, al fine di una piena e celere distribuzione dei posti letto messi a concorso, tutti gli idonei di posto letto di primo anno e di anni successivi al primo, già ospiti e non delle Residenze Universitarie, dovranno manifestare il loro reale interesse all’assegnazione del posto letto nelle modalità di seguito indicate, entro le ore 14:00 del giorno 25.11.2017, a pena di decadenza del beneficio.L’interesse all’assegnazione del posto letto dovrà essere manifestato esclusivamente online, tramite applicazione disponibile nella pagina personale servizi ersuonline del portale studenti.

L’idoneo di posto letto dovrà:

  • accedere all’applicazione internet predisposta dall’Ente nella pagina personale dei servizi ersuonline del portale studenti;
  • compilare online il modulo di manifestazione d’interesse per l’assegnazione del posto; entro le ore 14:00 del 25.11.2017;
  • stampare e firmare il modulo;
  • caricare (upload) in unico file formato PDF e della dimensione massima di 2 Megabyte, il modulo stampato e firmato, unitamente alla copia del documento d’identità in corso di validità e all’eventuale documentazione aggiuntiva entro le ore 14:00 del 25.11.2017.

 

L’assistenza tecnica e le risposte ai quesiti inviati per e-mail saranno garantite fino alle ore 13:00 del 25.11.2017.

L’elenco dei nuovi assegnatari di posto letto per scorrimento graduatoria primo anno o per ridistribuzione posti letto anni successivi al primo sarà reso noto tramite avviso sul sito istituzionale.

L’accettazione del posto letto dovrà essere effettuata nelle modalità che saranno successivamente indicate, entro le ore 14:00 del decimo giorno dalla data di pubblicazione del suddetto elenco, a pena di decadenza del beneficio.

 

Per eventuali informazioni/chiarimenti contattare l’Ufficio Residenze:

 

FONTE: ERSUPALERMO.IT

Ersu: pubblicate graduatorie borse di studio e servizio abitativo

Sono state pubblicate, su Albo online dell’Ente, le graduatorie “Borse di studio” – 1° anno , “Borse di studio” – 2° anno e successivi e  “Servizio abitativo-posto letto” – 2° anno e successivi (sede Palermo e sede Caltanissetta) per l’a.a. 2017/18.

Le assegnazioni delle borse di studio saranno effettuate con successivo provvedimento, in base alle risorse finanziarie disponibili. Tutti i richiedenti beneficio “Borsa di studio”, pertanto, risultano in graduatoria Idonei o Respinti.

Nel rispetto della legge sulla privacy, i nominativi degli studenti sono stati sostituiti con il numero di pratica, riportato nella domanda di borsa di studio (in alto a destra).  Inoltre, ogni studente potrà visualizzare esito del concorso e le note (motivo di esclusione o di sospensione, ecc…) direttamente dalla propria pagina dei servizi ERSU del portale studenti.

 

Consulta le graduatorie

 

 

Indicazioni per i richiedenti BORSA DI STUDIO

Al fine di agevolare l’utenza, la graduatoria “Borse di studio” – 1° anno è stata pubblicata in due versioni: ordinata per “N. di pratica” e ordinata per “Posizione”.

Per eventuali informazioni/chiarimenti contattare l’URP  o l’Ufficio Concorsi e Benefici :

Tel. 091.6546050-091.6546056-091.23860395 email borse@ersupalermo.gov.it

Ricevimento pubblico: dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 13:00, e il mercoledì, dalle ore 15:30 alle ore 17:30.

 

 

Indicazioni per gli assegnatari di POSTO LETTO di 2° anno e successivi:

Gli studenti assegnatari di posto letto di 2° anno e successivi, non ospiti delle residenze universitarie, dovranno effettuare l’accettazione del beneficio entro 10 giorni dalla pubblicazione delle graduatorie, a pena di decadenza del beneficio.

Per le conferme degli studenti assegnatari di posto letto di 2° anno e successivi,  ospiti delle residenze universitarie, dovranno effettuare l’accettazione del beneficio entro il 17.11.2017, a pena di decadenza del beneficio.

L’accettazione del posto letto va effettuata consegnando, presso gli uffici dell’U.O.B. 2, Residenza Universitaria Santi Romano Viale delle Scienze, edificio 1-90128 Palermo i seguenti documenti:

  1. atto di accettazione dell’alloggio, con l’impegno a rispettare il regolamento delle Residenze Universitarie sottoscritto dallo studente (il modulo è disponibile nella pagina personale dei servizi ersuonline del portale studenti – modulo da stampare e firmare);
  2. certificato medico rilasciato dal medico di famiglia (convenzionato con S.S.N.) o da una qualsiasi ASP (ex ASL) in data non anteriore a 3 mesi, attestante che il richiedente (studente) non soffra di malattie che pregiudichino la convivenza in comunità;
  3. ricevuta di avvenuto versamento della retta alloggio 2017/18, se dovuta (vedi art. 28);
  4. una foto recente formato tessera a colori per la 1a accettazione e conferme;
  5. fotocopia del permesso di soggiorno per gli studenti extracomunitari o copia dell’avvenuto versamento per il suo rinnovo.

Contestualmente lo studente dovrà:

  1. presentare il documento di identità in originale in corso di validità, già inserito in fase di partecipazione.

 

Prima dell’accettazione del posto letto è necessario inserire dalla homepage della pagina personale dei servizi ERSU del portale studenti una foto tessera, fomato digitale JPEG o GIF delle dimensioni inferiori a 200KB e risoluzione minore di 2048×1536 pixel.

 

Per eventuali informazioni/chiarimenti contattare l’Ufficio Residenze:

 

FONTE: ERSUPALERMO.IT

Ersu, bando concorso servizio abitativo-posto letto straordinario a.a. 2017/2018

Con Delibera del Commissario Straordinario dell’Ente n. 6 del 26 ottobre 2017, è stato approvato e pubblicato il Bando di concorso per la concessione del beneficio straordinario “servizio abitativo-posto letto” per l’a.a. 2017/18.

L’applicazione online per la compilazione e l’invio della richiesta del posto letto straordinario (attiva dalle ore 9:00 del 27 ottobre 2017) è raggiungibile dalla propria pagina personale del portale studenti.

Per richiedere il posto letto straordinario occorrerà eseguire la seguente procedura affinché la richiesta di benefici sia ritenuta valida ai fini concorsuali:

-accedere al portale studenti dal sito istituzionale dell’ERSU Palermo ersupalermo.gov.it (registrarsi al primo accesso);
-compilare online richiesta posto letto straordinario entro le ore 14:00 del 30.11.2017, utilizzando l’applicazione online disponibile nella pagina personale dei servizi ERSU del portale studenti;
-stampare e firmare l’autocertificazione;
-scannerizzare in un unico file pdf e della dimensione massima di 2 MB, l’autocertificazione firmata, la copia del documento d’identità e l’eventuale documentazione aggiuntiva;
caricare (upload) il file pdf scannerizzato suddetto, entro le ore 14:00 del 30.11.2017, utilizzando l’applicazione online disponibile nella pagina personale dei servizi ERSU del portale studenti.

Per informazioni e/o eventuali chiarimenti sul bando rivolgersi all’Ufficio Residenze:

Tel. 091.6546005/6146/7000 email residenze@ersupalermo.gov.it

Per eventuali chiarimenti durante la compilazione o il caricamento (upload) online della richiesta posto letto straordinario contattare l’Ufficio Concorsi e benefici utilizzando esclusivamente il form disponibile (il link e’ attivo in fondo alla pagina personale del portale studenti).

Le risposte ai quesiti saranno garantite fino alle ore 13:00 del 30 novembre 2017.

Per eventuali problemi tecnici durante la compilazione o il caricamento (upload) online della richiesta benefici contattare l’Assistenza tecnica utilizzando esclusivamente il form disponibile (il link e’ attivo in fondo alla pagina personale del portale studenti).

L’assistenza tecnica sarà garantita fino alle ore 13:00 del 30 novembre 2017.

Consulta il BANDO

FONTE: ERSUPALERMO.IT

ERSU: Graduatorie Posti Letto Primo Anno 2017/18

Qui di seguito ,troverete il link attraverso il quale accedere alle Graduatorie per gli Studenti di Primo Anno, richiedenti del Servizio Abitativo relativo all’A.A 2017/18.

Pubblicazione graduatorie servizio abitativo–posto letto studenti 1° anno per l’a.a. 2017/18

Di seguito, invece il link per consultare il Bando ERSU completo: http://www.ersupalermo.gov.it/amministrazionetrasparente/?wpfb_dl=13544

 

Ersu, pubblicati elenchi partecipanti al concorso 2017/2018

L’ERSU di Palermo ha pubblicato, tramite proprio sito istituzionale, gli elenchi dei partecipanti al bando di concorso per l’attribuzione di borse, altri contributi e servizi, per il diritto allo studio universitario per l’ a.a. 2017/18.

Nel rispetto della legge sulla privacy – si legge sul sito dell’Ente – i nominativi degli studenti sono stati sostituiti con il numero di pratica, riportato nella domanda di borsa di studio (in alto a destra).

Vi ricordiamo che, dal 3 ottobre 7 e fino alle ore 14:00 del 12 ottobre, sarà possibile effettuare rettifiche/integrazioni alle dichiarazioni rese (es. rettifica cfu, rettifica prot. DSU, integrazione copia del documento d’identità, copia del permesso di soggiorno, altro), presentando il “Modulo di rettifica/integrazione dati”. Il modulo è scaricabile dall’applicazione online, disponibile nella pagina personale dei servizi ersuonline del portale studenti. L’applicazione sarà attiva da domani fino al 12 ottobre.

Per eventuali segnalazioni o supporto, potete scriverci tramite post sul nostro gruppo Facebook Info benefici Ersu Palermo o tramite messaggio privato su Run Palermo.

Consulta l’Elenco dei partecipanti primo anno

Consulta l’Elenco dei partecipanti anni successivi al primo

 

I ragazzi della RUN Palermo 

 

 

Pagamenti Ersu: era Ora ma…

In data 16/06/2017, l’Ente Regionale per il Diritto allo Studio di Palermo ha annunciato l’accredito della SALDO della BORSA DI STUDIO a.a 2016/17 agli Studenti aventi diritto( alla data 02/06/2017) di 2′ anno e successivi al primo.

Si invitano inoltre i Beneficiari a prendere visione dell’importo erogato attraverso la propria Pagina Ersu. Coloro i quali, invece, abbiano optato per la “quietanza diretta”, potranno riscuotere il dovuto corrispetto presso una delle Filiali Monte dei Paschi di Siena.

In data 20/06/2017, con provvedimento del Direttore f.f  n.86 è stato determinato l’ampliamento delle Borse di Studio per l’a.a 2015/16.

Per qualunque informazione inerente la percentuale della Copertura delle Borse erogate dall’Ente o inerente la possibilità di assistere in futuro a nuovi ampliamenti, vi invitiamo a contattare direttamente l’URP o l’ufficio Benefici e Concorsi.

Nel corso di questi mesi  ci siamo a lungo confrontati con l’Ersu di Palermo attraverso un dialogo costante, mirato alla tutela dei Diritti degli Studenti Meritevoli; abbiamo cercato di comprendere quali fossero le reali condizioni economiche dell’Ente, il quale, proprio ieri, ha riportato sul proprio sito ufficiale di aver proceduto al saldo dei pagamenti nonostante le limitate risorse a disposizione. (

 

Come Run-Rete Universitaria Nazionale essendo impegnati, da anni ormai, nella Lotta per la Salvaguardia del diritto allo studio degli Studenti meritevoli di tutela, oltre che punto di riferimento per migliaia di colleghi, abbiamo deciso, come peraltro vi avevamo già preannunciato, di avviare una raccolta firme avente come oggetto una Richiesta di chiarimento sull’ammontare dell’entrate dell’Ersu di Palermo  e del relativo utilizzo che di queste entrate sia  stato fatto. Le firme raccolte verranno allegate ad un Documento sottoscritto dalla nostra Rappresentanza Studentesca che verrà protocollato presso gli uffici dell’Ente Regionale per il Diritto allo Studio, dell‘Università degli Studi di Palermo e dell’Assessorato alla Formazione e alla Istruzione Professionale.

RITENIAMO che una iniziativa finalizzata ad una piena e completa trasparenza Amministrativa, quale la raccolta firme a sostegno del Documento, possa supportare gli Studenti dell’Università degli Studi di Palermo a chiarire eventuali dubbi o incertezze maturati nel Tempo e comprendere da dove derivino le limitazioni economiche dall’ente stesso conclamate.

CONSIDERATO CHE:

  • a partire dall’anno accademico 2014/15 il bando per l’attribuzione di borse e servizi per il diritto allo studio universitario non specifica il numero di borse messe a concorso;
  • le graduatorie degli “assegnatari” di borsa studio vengono determinate sulla base dei fondi di volta in volta a disposizione dell’Ente;
  • non è in alcun modo riscontrabile il numero annuo complessivo di borse di studio assegnate nei ultimi anni e l’ammontare dei fondi ad esse destinate;
  • sono sempre più numerose ed incessanti le richieste da parte degli studenti, tanto sullo stato dei pagamenti quanto sull’eventuale erogazione di ulteriori borse di studio;

RITENUTO CHE:

  • i benefici posti a tutela del diritto allo studio rappresentano spesso per gli studenti l’unico mezzo di sostentamento dei propri studi;
  • la popolazione studentesca è stata per lungo tempo privata dalla legittima possibilità di essere rappresentata in seno al consiglio di amministrazione dell’Ente;
  • non è stato dunque possibile partecipare alle scelte dell’Amministrazione, nonché di monitorarne i risultati e quindi l’efficienza;

tutto ciò premesso e considerato,

intendiamo sottoporre all’attenzione dell’Ersu di Palermo la seguente RICHIESTA:

di rendere noto, ai partecipanti ai bandi emanati dall’Ente per l’attribuzione di borse e servizi per il diritto allo Studio Universitario negli anni 2014/15, 2015/16 e 2016/17, rispettivamente per ogni anno:

1) il numero di borse di studio complessivamente assegnate e quelle effettivamente erogate;

2) la tipologia di fondi impiegati (tassa regionale – fondo di intervento integrativo statale – contributo di funzionamento regionale) ed il relativo ammontare;

3) le somme ancora da riscuotere distinte per ognuna delle tipologie di entrata sopra indicate;

4) lo stato del rimborso della tassa regionale per il diritto allo studio universitario;

5)la possibilità di ulteriori ampliamenti della platea degli “assegnatari” ed eventualmente i tempi in cui l’Ente prevede di provvedere all’erogazione delle borse.

Vi invitiamo pertanto, Lunedì 26 Giugno presso i Locali della Mensa del Santi Romano dalle ore 13:00 alle ore 14:00, a venire a firmare in sostegno del Documento in nome di un nostro interesse. E’ giusto che anche gli Studenti facciano la loro parte, in quanto non tutti i problemi, possono essere risolti ttraverso l’ausilio di un Click. Per certificare la bontà dell’iniziativa, vi sarà possibile validare la firme a sostegno qualora siate in possesso di un Documento di Identità.

Facciamo la nostra parte: facciamolo insieme.

#IragazzidellaRunPalermo

PS: In allegato potrete trovare l’articolo pubblicato dall’Ersu

Ampliamento borse di studio a.a. 2015/16

Ersu Palermo, una firma a sostegno del nostro diritto allo studio!

Nelle ultime settimane siamo stati sommersi dai dubbi e dalle richieste, più che legittime, di amici e colleghi che da tempo attendono risposte concrete sull’erogazione dei Benefici Ersu. Come Run-Rete Universitaria Nazionale essendo impegnati, da anni ormai, nella Lotta per la Salvaguardia del diritto allo studio degli Studenti meritevoli di tutela, oltre che punto di riferimento per migliaia di colleghi, abbiamo deciso di avviare una raccolta firme avente come oggetto una Richiesta di chiarimento sull’ammontare dell’entrate dell’Ersu di Palermo  e del relativo utilizzo che di queste entrate sia  stato fatto. Le firme raccolte verranno allegate ad un Documento sottoscritto dalla nostra Rappresentanza Studentesca che verrà protocollato presso gli uffici dell’Ente Regionale per il Diritto allo Studio, dell‘Università degli Studi di Palermo e dell’Assessorato alla Formazione e alla Istruzione Professionale.

A seguito del mancato rinnovo del Consiglio di Amministrazione non è stato facile, da semplici studenti e non più da rappresentanti, sopperire a determinate inadempienze. Ciononostante, abbiamo sempre fatto del nostro meglio per tenere informati amici e colleghi riguardo lo stato attuale delle cose, senza peraltro, arrestare mai le nostre interlocuzioni con l’Ente.  Così, spinti dal nostro senso del dovere, siamo giunti alla conclusione che una iniziativa finalizzata ad una piena e completa trasparenza Amministrativa, quale la raccolta firme a sostegno del Documento, possa supportare gli Studenti dell’Università degli Studi di Palermo a chiarire eventuali dubbi o incertezze maturati nel Tempo a causa della mancanze di risposte certe fornite dall’Ente. Ecco, sotto riportato, il documento che potrete firmare a partire da domani.

 

PREMESSO CHE:

  • la legge regionale n.20 del 25 Novembre 2022 prevede che l’attività degli Enti regionali per il diritto allo studio è finalizzata ad agevolare l’accesso e la frequenza dei corsi di istruzione superiore,con particolare riguardo ai capaci e meritevoli privi di mezzi, rimuovendo gli ostacoli di ordine economico e sociale attraverso la concessione agli studenti di benefici quali borse di studio, servizi abitativi e servizi di ristorazione
  • le principali fonti di finanziamento di tali benefici sono costituite dalla tassa regionale per il diritto allo studio e dai trasferimenti della Regione e del Ministero;
  • che la stessa legge dispone che il consiglio di amministrazione degli Enti regionali per il diritto allo studio sia composto, tra gli altri, da quattro rappresentanti degli studenti;
  • che negli ultimi cinque anni, solo per un anno (da aprile 2015 ad aprile 2016) è stato permesso ai rappresentanti degli studenti di partecipare al CdA dell’Ersu di Palermo;

CONSIDERATO CHE:

  • a partire dall’anno accademico 2014/15 il bando per l’attribuzione di borse e servizi per il diritto allo studio universitario non specifica il numero di borse messe a concorso;
  • le graduatorie degli “assegnatari” di borsa studio vengono determinate sulla base dei fondi di volta in volta a disposizione dell’Ente;
  • non è in alcun modo riscontrabile il numero annuo complessivo di borse di studio assegnate nei ultimi anni e l’ammontare dei fondi ad esse destinate;
  • sono sempre più numerose ed incessanti le richieste da parte degli studenti, tanto sullo stato dei pagamenti quanto sull’eventuale erogazione di ulteriori borse di studio;

RITENUTO CHE:

  • i benefici posti a tutela del diritto allo studio rappresentano spesso per gli studenti l’unico mezzo di sostentamento dei propri studi;
  • la popolazione studentesca è stata per lungo tempo privata dalla legittima possibilità di essere rappresentata in seno al consiglio di amministrazione dell’Ente;
  • non è stato dunque possibile partecipare alle scelte dell’Amministrazione, nonché di monitorarne i risultati e quindi l’efficienza;

tutto ciò premesso e considerato,

intendiamo sottoporre all’attenzione dell’Ersu di Palermo la seguente RICHIESTA:

di rendere noto, ai partecipanti ai bandi emanati dall’Ente per l’attribuzione di borse e servizi per il diritto allo Studio Universitario negli anni 2014/15, 2015/16 e 2016/17, rispettivamente per ogni anno:

1) il numero di borse di studio complessivamente assegnate e quelle effettivamente erogate;

2) la tipologia di fondi impiegati (tassa regionale – fondo di intervento integrativo statale – contributo di funzionamento regionale) ed il relativo ammontare;

3) le somme ancora da riscuotere distinte per ognuna delle tipologie di entrata sopra indicate;

4) lo stato del rimborso della tassa regionale per il diritto allo studio universitario;

5)la possibilità di ulteriori ampliamenti della platea degli “assegnatari” ed eventualmente i tempi in cui l’Ente prevede di provvedere all’erogazione delle borse.

Chiunque abbia intenzione di firmare a sostegno del documento potrà farlo presso la nostra Auletta (Butterfly), 3′ piano di Ingegneria (sopra il bar) o venendoci a trovare domani  presso la Mensa del Santi Romano, dalle ore 13 14. Per validare la firma a sostegno del documento è necessario portare con se’ la Carta di Identità.

Chiediamo Trasparenza per un nostro diritto: il merito, i diritti e i bisogni degli studenti sono una cosa seria!

 

I ragazzi della RUN Palermo

Ersu: liquidati i fatti!

Un mese fa, l’Ersu di Palermo, annunciava in un articolo in Pompa Magna, come a seguito degli scorrimenti della graduatoria dei benefici relativa all’a.a 2016/17, fosse stato possibile redistribuire circa 331 borse di Studio.
Con la stessa Determina, la n. 73 del 4/5/2017 veniva disposta la liquidazione del saldo della Borsa di Studio relativa all’a.a 2016/17 per 2′ anno e successivi al primo.
E’ passato un mese e a essere liquidati, sono stati i fatti. A seguito di tale articolo, come Run, abbiamo infittito le nostre interlocuzioni con l’attuale Amministrazione, cercando di capire quale fosse la situazione economica dell’ente e quali benefici si sarebbero potuto garantire agli studenti meritevoli.
Ancora oggi non riusciamo a comprendere per quale motivo si sia fatto tanto rumore, visto e considerato che, secondo il Bando dell’anno corrente,la scadenza prevista per la messa in pagamento della 2’Rata della Borsa di Studio 2016/17 per il secondo anno e successivi al primo sia il 30 Giugno.Forse per gettare fumo negli occhi? Probabilmente.
Ci siamo a lungo soffermati anche sulla questione degli Ampliamenti 2015/16: anche qui il quadro non appare chiarissimo. In quanto, in lungo confronto antecedente a questo articolo, ci era stata annunciata la disposizione dei pagamenti tramite fondi di competenza. Salvo poi, ritrattare il tutto a Finanziaria approvata: procederemo con gli ampliamenti 2015/16 solo al termine dei pagamenti previsti per i benefici 2016/17.
Situazione attuale: nessun pagamento per l’a.a 2016/17 e nessun pagamento per l’a.a 2015/16. Tanti trattini ma nessun soldo.
Ci riteniamo un gruppo serio e abbiamo sempre lavorato sodo per garantire il Diritto allo Studio degli Studenti Meritevoli e privi di mezzi, proprio per questo abbiamo deciso di appurare nelle Opportune Sedi di quali e quanti fondi disponga l’Ente per garantire la stabilità del Diritto allo Studio.
Seguono aggiornamenti.
La #RunPalermo

Ersu : liquidati i fatti.

Un mese fa, l’Ersu di Palermo, annunciava in un articolo in Pompa Magna, come a seguito degli scorrimenti della graduatoria dei benefici relativa all’a.a 2016/17, fosse stato possibile redistribuire circa 331 borse di Studio.
Con la stessa Determina, la n. 73 del 4/5/2017 veniva disposta la liquidazione del saldo della Borsa di Studio relativa all’a.a 2016/17 per 2′ anno e successivi al primo.
E’ passato un mese e a essere liquidati, sono stati i fatti. A seguito di tale articolo, come Run, abbiamo infittito le nostre interlocuzioni con l’attuale Amministrazione, cercando di capire quale fosse la situazione economica dell’ente e quali benefici si sarebbero potuto garantire agli studenti meritevoli.
Ancora oggi non riusciamo a comprendere per quale motivo si sia fatto tanto rumore, visto e considerato che, secondo il Bando dell’anno corrente,la scadenza prevista per la messa in pagamento della 2’Rata della Borsa di Studio 2016/17 per il secondo anno e successivi al primo sia il 30 Giugno.Forse per gettare fumo negli occhi? Probabilmente.
Ci siamo a lungo soffermati anche sulla questione degli Ampliamenti 2015/16: anche qui il quadro non appare chiarissimo. In quanto, in lungo confronto antecedente a questo articolo, ci era stata annunciata la disposizione dei pagamenti tramite fondi di competenza. Salvo poi, ritrattare il tutto a Finanziaria approvata: procederemo con gli ampliamenti 2015/16 solo al termine dei pagamenti previsti per i benefici 2016/17.
Situazione attuale: nessun pagamento per l’a.a 2016/17 e nessun pagamento per l’a.a 2015/16. Tanti trattini ma nessun soldo.
Ci riteniamo un gruppo serio e abbiamo sempre lavorato sodo per garantire il Diritto allo Studio degli Studenti Meritevoli e privi di mezzi, proprio per questo abbiamo deciso di appurare nelle Opportune Sedi di quali e quanti fondi disponga l’Ente per garantire la stabilità del Diritto allo Studio.
Seguono aggiornamenti.
La #RunPalermo