Test di Accesso ai Corsi ad Accesso Programmato Locale (TOL o TOLC) – I Sessione

Per Immatricolarti ad un Corso ad Accesso Programmato Locale dovrai:

  • essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o conseguirlo entro il 31 luglio 2018;
  • sostenere e superare un Test di Accesso (TOL o TOLC).

IL TOL è il Test On Line di Accesso per i Corsi ad Accesso Programmato Locale, gestito dall’Università di Palermo per orientare e valutare le capacità iniziali di studenti/esse.

Il TOLC è il Test On Line CISIA di Accesso per i Corsi ad Accesso Programmato Locale della Scuola Politecnica e si differenzia in TOLC-I (area Ingegneria) e TOLC-E (area Economia); il CISIA è un consorzio pubblico che raccoglie l’adesione di diverse università italiane che realizza e gestisce per l’Università di Palermo il Test On Line attraverso la propria piattaforma web per orientare e valutare le capacità iniziali di studenti/esse.

 

Consulta la pagina dedicata ai Bandi dei Corsi ad Accesso Programmato Locale e leggi attentamente le modalità concorsuali.

I Test di Accesso si svolgeranno in due Sessioni:

  •  I sessione primaverile da lunedì 16 a venerdì 20 aprile 2018
  • II sessione estiva da mercoledì 29 agosto 2018

 

Iscrizione ai Test di Accesso

Iscriviti alla I sessione dei TOL entro le ore 17.00 di lunedì 9 aprile 2018 seguendo le seguenti indicazioni:

  • registrati al Portale Studenti accedendo al Portale UniPa , percorso Studenti, selezionando Portale Studenti e quindi cliccando sulla voce Registrati al Portale Studenti;
  • accedi al portale studenti con le tue credenziali e clicca sulla voce Pratiche »» Nuova Pratica;
  • dall’elenco delle pratiche disponibili clicca su “Concorsi e Immatricolazioni” e quindi sulla voce “Domanda di partecipazione a Test Online/Concorso per Corsi di Laurea a Numero Programmato”;
  • compila la pratica in ogni sua parte. Al termine della compilazione sarà possibile stampare il bollettino di pagamento e verrà rilasciato l’identificativo univoco della pratica. Identificativo della pratica verrà utilizzato per accedere al test il giorno della prova.

Iscriviti alla I sessione dei TOLC attraverso il sito web CISIA seguendo le seguenti indicazioni:

 

Per la I sessione primaverile puoi scegliere un solo Corso di Studio per cui effettuare il Test di Accesso (per il totale del numero di posti disponibili) e dovrai raggiungere la soglia minima stabilita nei Bandi per poter procedere all’Immatricolazione.

Se alla sessione primaverile non superi la soglia minima, potrai rifare il test nella successiva sessione estiva.

 

  • La partecipazione ai Test di Accesso TOL avrà un costo di 55 Euro.
  • La partecipazione ai Test di Accesso TOLC  avrà un costo di 30 Euro per effettuare il Test presso la sede CISIA più 25 Euro per presentare l’Istanza UNIPA. L’Istanza UNIPA è la Pratica digitale da compilare attraverso un form dal Portale Studenti esclusivamente dopo avere svolto il TOLC-I o il TOLC-E al fine di essere inserito/a nelle relative graduatorie di merito.

Graduatorie

Dopo aver effettuato il Test della I sessione consulta le Graduatorie di merito che per la I sessione primaverile saranno pubblicate entro l’11 maggio 2018 alla pagina http://www.unipa.it/2018concorsi/4

Immatricolazioni

Se avrai superato il Test di Accesso nella I Sessione potrai Immatricolarti rispettando le seguenti scadenze:

  • Nel caso di un TOL, potrai effettuare l’Immatricolazione da mercoledì 1 agosto ed entro e non oltre le 17.00 di venerdì 10 agosto 2018.
  • Nel caso di un TOLCcompila l’Istanza UNIPA dal 23 Aprile ed entro e non oltre le ore 17:00 del 4 Maggio 2018 per richiedere di essere inserito/a nelle Graduatorie; se risulterai vincitore, potrai effettuare l’Immatricolazione da mercoledì 1 agosto ed entro e non oltre le 17.00 di venerdì 10 agosto 2018.

Ricorda che per Immatricolarti è necessario essere in possesso dell’ISEE 2018 di tipo universitario ed essere già registrato/a al Portale Studenti. Recati nell’Ufficio CAF più vicino a te se non possiedi ancora l’indicatore ISEE universitario del tuo nucleo familiare.

»» Info sul Portale Studenti

»» Vai alla pagina di registrazione al Portale Studenti

 

Modalità di Pagamento

Potrai pagare le Tasse Universitarie con il sistema PagoPA che consente di effettuare i pagamenti alla Pubblica Amministrazione e di saldare le tasse universitarie presso qualsiasi sportello aderente al circuito (istituti bancari, poste, istituti di credito, operatori privati di pagamenti sul territorio nazionale).

Sulla tua Area Riservata del Portale Studenti, potrai scaricare e stampare un file pdf con la ricevuta del pagamento effettuato con PagoPa.

»» Visualizza le istruzioni sull’utilizzo del sistema PagoPa

»» Visualizza il Tutorial per l’utilizzo del sistema PagoPA

 

Riepilogo Date 

RIEPILOGO FINESTRA TEMPORALE della I SESSIONE 

 

I SESSIONE TEST

ISCRIZIONE AL TEST

PUBBLICAZIONE GRADUATORIE

COMPILAZIONE ISTANZA UNIPA

IMMATRICOLAZIONI

TOL dal 16 al 20 aprile 2018 entro le ore 17.00 di lunedì 9 aprile 2018 entro l’11 maggio 2018

No

dall’1 agosto ed entro le 17.00 del 10 agosto 2018

TOLC dal 16 al 20 aprile 2018 Consulta il sito CISIA entro l’11 maggio 2018 dal 23 Aprile ed entro le ore 17:00 del 4 Maggio 2018 dall’1 agosto ed entro le 17.00 del 10 agosto 2018

 

Posti Disponibili

Il numero programmato a livello locale è previsto per alcuni Corsi di Studio della Scuola Politecnica, della Scuola di Scienze Umane e del Patrimonio Culturale e della Scuola delle Scienze di Base ed Applicate. I Corsi della Scuola delle Scienze Giuridiche ed Economico-Sociali sono tutti ad Accesso Libero.

Scuola Politecnica

Area Ingegneria – TOLC-I – 2210 posti disponibili

Ingegneria Civile ed Edile (180 posti)

Ingegneria Ambientale (180 posti)

Ingegneria Cibernetica (180 posti)

Ingegneria dell’Innovazione per le Imprese Digitali (180 posti)

Ingegneria Elettronica (180 posti)

Ingegneria Informatica (180 posti)

Ingegneria Biomedica (180 posti)

Ingegneria Chimica e Biochimica (180 posti)

Ingegneria dell’Energia (180 posti)

Ingegneria Gestionale (180 posti)

Ingegneria Meccanica (180 posti)

Ingegneria Elettrica, sedi di Caltanissetta (180 posti)

Ingegneria della sicurezza (professionalizzante – 50 posti)

Area Economia – TOLC-E – 650 posti disponibili

Economia e Amministrazione Aziendale (350 posti)

Economia e Finanza (300 posti)

Area Agraria – TOL

Viticoltura ed Enologia presso la sede di Marsala (40 posti)

 

Scuola delle Scienze di base ed applicate – TOL- 860 posti disponibili

Biotecnologie (80 posti)

Scienze Biologiche (250 posti)

Chimica (100 posti)

Informatica (100 posti)

Scienze della natura e dell’ambiente (100 posti)

Chimica e Tecnologia Farmaceutiche (100 posti)

Farmacia (130 posti)

 

Scuola di Scienze umane e del patrimonio culturale – TOL – 1512 posti disponibili

Scienze delle Attività Motorie e Sportive (220 posti)

Scienze e Tecniche Psicologiche (320 posti)

Servizio Sociale (sedi di Palermo e Agrigento) (50+62 posti)

Lingue e Letterature Moderne – Studi Interculturali (360 posti)

Educazione di Comunità e Scienze dell’Educazione (500 posti in totale con un massimo di 250 per ciascun corso)

 

Consulta la pagina Immatricolazioni dell’Anno Accademico 2018-2019

Consiglio Comunicazione 20/12/2017

Ieri mattina si è svolta la riunione del Consiglio di Coordinamento delle classi di laurea in scienze della comunicazione. L’ultimo Consiglio dell’anno e anche l’ultimo per la rappresentanza uscente, che verrà sostituita dai nuovi rappresentanti (eletti in occasione delle elezioni del 5 dicembre, ndr). Eccovi il nostro solito resoconto:

1) Comunicazioni del Coordinatore: -sono stati eletti i 10 nuovi rappresentanti degli studenti in seno al Consiglio di Interclasse dei corsi di comunicazione. Il coordinatore, prof.re Vaccaro, ringrazia i rappresentanti uscenti per la collaborazione e l’impegno profusi in questi due anni di mandato; – a fine gennaio si svolgerà il test per l’OFA di inglese per gli studenti del I anno di culture e arti; – boom di immatricolazioni per il corso di laurea in scienze della comunicazione per i media e le istituzioni, con 300 iscritti è uno dei primi anni piu’ numerosi dell’Ateneo. 90 iscritti in culture e arti. Al momento 78 per la LM-59 (comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità) e solamente 5 per la LM-92 (teorie della comunicazione); – è stato pubblicato il bando per la mobilità ERASMUS+ Palermo-Al Manar. Sono 4 i posti con borsa per gli studenti della LM59 per accedere al doppio titolo in Scienze della Comunicazione pubblica, di impresa e pubblicità e in Master professionale in negoziatori trilingue per il commercio internazionale. Le domande devono essere pervenute entro le ore 12 del 2 gennaio 2018! Qui il BANDO–> http://www.unipa.it/target/international-students/en/programs/erasmus–00001/erasmus-/; – le prof.sse Cappello, Fici e Rizzuto stanno organizzando alcune giornate di orientamente nelle scuole di Palermo per presentare i corsi di scienze della comunicazione e la loro offerta formativa; – da dati statistici sono emersi, in particolare, due criciticità per i nostri corsi. 1) molti studenti non riescono a concludere gli anni didattici ottenendo almeno i 2/3 dei crediti previsti; 2) difficoltà studenti a laurearsi in corso; a partire dall’anno accademico 2018/2019, il corso di laurea in teorie della comunicazione dovrebbe cambiare nominativo in comunicazione del patrimonio culturale (si aspetta valutazione del CUN);

2) Approvazione Verbale del 22.11.2017: approvato all’unanimità;

3) Tutoraggio: il nostro rappresentante in seno al COT, prof.re Dario Mangano, annuncia che è stato selezionato il nuovo tutor dei corsi di laurea di comunicazione, dott.ssa Giuliana Di Salvo. Il nuovo tutor avrà il compito di aiutare gli studenti dei nostri corsi per quanto riguarda metodi di studio, approccio metodologico, chiarimenti materie e su come svolgere al meglio un esame. Gli studenti avranno a disposizione anche un altro tutor, però di Scuola, al quale potranno rivolgersi per chiedere aiuto sulla stesura dell’elaborato breve e della tesi di laurea. Il giorno di ricevimento della dott.ssa Di Salvo verrà comunicato a breve tramite sito Unipa e pagina Facebook di Scienze della Comunicazione. L’indirizzo email del tutor è giuliana.disalvo@community.unipa.it.

4) Approvazione Schede di Monitoraggio Annuale L-20, LM-59, LM-92: approvate all’unanimità;

5) Open Day 2018 e implementazione dei rapporti con gli stakeholder: il Consiglio, per l’anno che verrà, ha in programma l’organizzazione di workshop/seminari in cui coinvolgere professionisti della comunicazione, aziende, associazioni e ex studenti dei nostri corsi. In particolare, il prof.re Auf Der Heyde, ha preso la parola dicendo che tra febbraio e marzo si svolgeranno una serie di incontri con alcuni rappresentanti del Teatro Biondo, Teatro Massimo, uffici stampa e associazioni che si occupano di organizzare eventi, mostre ecc. Gli incontri saranno 5 avranno durata di un’ora duranta la quale i professionisti racconteranno la loro esperienza. Il prof.re Mangano propone l’organizzazione di un Open Day, rivolto a studenti diplomandi, nostri potenziali futuri studenti, per il 24 e 25 gennaio. La Welcome Week, la settimana di benvenuto organizzata dal nostro Ateneo e rivolta a liceali di quarto anno e diplomandi, quest’anno si svolgerà dal 15 al 19 gennaio. Per ogni giornata, si sono prenotati circa 250 studenti per gli incontri in cui verrà presentato il nostro Manifesto degli Studi.

6) Offerta formativa a. a. 2017-18;

7) Offerta formativa a. a. 2018-19: si riferisce all’offerta con cui si iscriveranno le prossime matricole, non a quella già in corso. Per L-20 media: al primo anno, per l’insegnamento di sociologia dell’amministrazione, verrà riproposto il prof.re Gianfranco Badami; i laboratori di design, giornalismo e marketing si svolgeranno al II anno; per letteratura italiana, insegnamento opzionale, si cerca la disponibilità di un docente. LM-59: si cerca supplenza per economia applicata. L-20 culture: inglese viene spostato al I anno; si cerca docente per l’insegnamento di antropologia, al II anno. Il prof.re Vaccaro, chiederà al prof.re Maschiari di prendere l’insegnamento per il principio della continuità didattica, nonostante abbia cambiato SSD di riferimento; è stato attivato l’insegnamento di tecnologie digitali per i beni culturali, che deve essere assegnata. LM-92: laboratorio di studi interculturali torna al secondo anno.

8) Approvazione Regolamento Prova finale: è stata approvata, all’unanimità, la nuova prova finale per gli studenti dei corsi di laurea triennale (iscritti a partire dall’anno 2016/2017). Ecco il documento con il nuovo regolamento –> PROVA FINALE CDL TRIENNALI COMUNICAZIONE. Il regolamento verrà trasferito al Consiglio di Dipartimento (Culture e Società), al Consiglio di Scuola e infine al Senato Accademico per l’approvazione finale. Dovrebbe quindi entrare effettivamente in vigore entro luglio 2018;

9) Prove di accesso alle LM 59 e 92: l’Ateneo ci ha chiesto di snellire le modalità di accesso ai nostri corsi di laurea magistrali. E’ stato così dimezzato da 60 a 30 il numero di crediti, riferito a specifici SSD, richiesti per l’accesso diretto. Il colloquio, laddove richiesto, continuerà ad essere di tipo attitudinale;

10) Doppio titolo di laurea LM 92;

11) Doppio titolo di laurea LM 59;

12) Mobilità Erasmus+;

13) Pratiche studenti a. a. 2016-2017 e 2017-18;

14) Riconoscimento attività F, stage e tirocini: approvati 3 crediti formativi agli studenti di I e II anno di culture e arti che hanno partecipato al nostro seminario su “Le tecniche del Marketing 2.0”. Il dottor Squillaci, a breve, invierà l’elenco alla Segreteria Studenti. La tempistica per caricamento dei crediti dipende da quest’ultimo

15) Varie ed Eventuali: attraverso un colloquio con il dottor Squillaci prima, e il prof.re Vaccaro poi, il nostro rappresentante, Domenico Salerno, ha fatto presente che per gli appelli straordinari (a.a. 2016/2017) di diritto pubblico e diritto amministativo è stato fissato un solo appello, il 30 gennaio. Abbiamo chiesto, e pretendiamo, che siano garantiti tutti e 3 gli appelli. Ci sono al vaglio diverse opzioni. Aspettiamo novità ma siamo fiduciosi. Vi aggiorneremo non appena ci saranno novità in merito (pensiamo entro questa settimana).

 

I rappresentanti  RUN (ormai quasi ex, ma non tutti) in seno al Consiglio di Coordinamento

Domenico Salerno

Claudio Rallo

Emma Grano

Mattia Li Puma

 

Guida al Fit (Formazione Iniziale e Tirocinio), tutto ciò che serve sapere

Cari colleghi, in questi giorni abbiamo ricevuto diversi messaggi e diverse richieste di chiarimento sul famoso percorso FIT (Formazione Iniziale e Tirocinio). Una delegazione della nostra associazione, così, ha incontrato il delegato del Rettore per il FIT, prof.re Claudio Fazio, per chiedere chiarimenti in merito alla modalità di conseguimento dei 24 cfu richiesti dal Ministero per entrare nel percorso.

Il prof.re Fazio, che si è mostrato molto disponibile ed esaustivo circa gli interrogativi che gli abbiamo rivolto, per ciò che concerne le modalità di conseguimento, ci ha riferito è possibile, già da ora, ampliare il nostro piano di studi fino a 24 cfu inserendo delle materie aggiuntive a nostra scelta e tra quelle che figurano nella categoria “percorso Fit” presente sul nostro portale studenti. Ampliare il piano di studi è un’operazione e una pratica diversa rispetto a quella della semplice modifica: ampliando il piano di studi si possono, appunto, aggiungere degli insegnamenti, e quindi dei crediti, aggiuntivi rispetto ai 180 (con l’ampliamento si sforano 180 crediti, ndr). Ampliare adesso il piano di studi, con una carriera attiva, è conveniente allo studente perché eviterebbe di acquistare successivamente (a laurea ottenuta) dei corsi singoli.

Per farvi capire meglio il meccanismo, vi riportiamo l’esempio di un eventuale ampliamento per uno studente di Lettere (L-10): coloro i quali ad esempio hanno sostenuto Antropologia Culturale, materia da 12 cfu, la quale rientra tra i settori scientifico-disciplinari previsti dal percorso, possono ampliare il loro piano inserendo solo due materie aggiuntive da 6 arrivando così ai fatidici 24. Coloro i quali invece, per altri motivi, hanno fatto una scelta diversa da Antropologia Culturale (materia opzionale), possono ampliarlo inserendo 4 materie da 6 cfu.

Stiamo, inoltre, tentando di far ampliare le carriere di ulteriori 6 mesi rispetto alla scadenza naturale prevista per consentire agli Studenti interessati dal decreto di potere sostenere questi insegnamenti aggiuntivi. Il tutto è ancora in fase embrionale però crediamo che non ci saranno grossi problemi.

Quali sono i SSD (settori scientifico-discplinari) necessari per accedere al concorso? I 24 crediti formativi vanno conseguiti nelle discipline antro-psico-pedagogiche nei seguenti ambiti disciplinari:

a) pedagogia, pedagogia speciale, didattica dell’inclusione (tutti i SSD M-PED);

b) psicologia (tutti i SSD M-PSI);

c) antropologia (M-DEA/01, M-FIL/03);

d) metodologie e tecnologie didattiche (M-PED/03, M-PED/04).

 

Come Unipa sta sostenendo il FIT? L’Università degli Studi di Palermo, in data 14 settembre 2017, ha definito le modalità per il conseguimento dei 24 crediti del “Percorso Triennale di Formazione Iniziale, Tirocinio e Inserimento nella Funzione Docente” per i docenti della scuola secondaria cosultabili alla pagina Percorsi FIT di UniPa in cui verranno pubblicati via via tutti gli aggiornamenti. Per soddisfare le richieste di riconoscimento dei 24 cfu degli insegnamenti relativi all’offerta formativa dell’Ateneo di Palermo, in sostituzione dei moduli A o B,  è stata predisposta una piattaforma accessibile al link: https://servizisia.unipa.it/fit.aspQuesto sistema consentirà una più veloce ed efficace risposta ai vostri dubbi e permetterà, al completamento dei 24 cfu, il rilascio della certificazione. Le discipline inserite verranno valutate da una commissione di docenti che ne verificherà la congruità e conformità a quanto previsto dal D.M. 616/2017.

Infine, vi alleghiamo un articolo riportato sul sito della FLCGIL in cui potrete consultare uno schema illustrativo del Percorso –> http://www.flcgil.it/scuola/precari/formazione-iniziale-e-tirocinio-fit-per-i-docenti-della-scuola-secondaria.flc

 

I ragazzi della RUN Palermo 

 

 

 

Guida iscrizione ad un corso di laurea magistrale

Cari colleghi, l’Universitá degli Studi di Palermo ha reso note le modalità di iscrizione ai corsi di laurea magistrali ad accesso libero, sia per laureandi (iscrizione con riserva) che laureati. Qui trovi la normativa, la modulistica e le procedure di iscrizione per:

LAUREANDI

LAUREATI

Inoltre per una consultazione più rapida avete a disposizione i flow chart che offrono un percorso sequenziale delle azioni necessarie da compiere:

Visualizza il flow chart per i laureandi

Visualizza il flow chart per i laureati

Se possiedi i requisiti curriculari previsti puoi iscriverti alle Lauree Magistrali ad accesso libero già dal 1 Agosto 2017, ma ricorda che se hai un voto di laurea inferiore alla soglia fissata dal CdLM, dovrai sostenere un colloquio di verifica della preparazione personale e solo dopo averlo superato potrai procedere all’iscrizionePer sapere se possiedi i necessari requisiti curriculari o per effettuare il riconoscimento dei requisiti curriculari, potrai controllare i SSD (Settori Scientifici Disciplinari, ndr) di tutte le discipline presenti nel Manifesto degli Studi della tua Laurea consultando l’autocertificazione relativa alla laurea posseduta (stampabile dal portale studenti) e/o il Manifesto degli Studi di pertinenza e/o le Schede di Accesso alle Lauree Magistrali.

Consulta il Manifesto degli Studi, ricordando di selezionare l’anno in cui ti sei immatricolato.

Consulta le Schede di Accesso alle Lauree Magistrali.

Per conoscere le scadenze entro le quali effettuare il pagamento delle tasse per l’iscrizione al primo anno di un Corso di Laurea Magistrale ad accesso libero puoi consulta il cronoprogramma delle attività dell’A.A. 2017/2018. Vi riportiamo lo stralcio che vi interessa: “Puoi effettuare l’iscrizione al primo anno di un Corso di Laurea Magistrale ad accesso libero pagando le tasse e i contributi entro i seguenti termini:

  • Prima rata delle tasse e del contributo onnicomprensivo (senza mora): dal 1 agosto 2017 al 30 novembre 2017
  • Seconda rata del contributo onnicomprensivo (senza mora): dal 1 ottobre 2017 al 31 dicembre 2017

Puoi scegliere di pagare tasse e contributo onnicomprensivo in soluzione unica:
> senza mora entro il 31 dicembre 2017
> con mora dal 1 gennaio 2018 al 30 aprile 2018″.

La pratica di iscrizione va compilata online?

Ricorda che la pratica di iscrizione va fatta online attraverso il Portale Studenti. Per completare la tua immatricolazione, al termine della procedura guidata online, dovrai consegnare la modulistica e la ricevuta del pagamento effettuato, insieme a copia del documento di identità, presso le Segreterie Studenti in viale delle Scienze, edificio 3.

Se invece hai già aderito a SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) e accedi al portale UNIPA con la tua identità SPID, la procedura di immatricolazione va fatta esclusivamente online e non richiede alcuna consegna di documenti presso le Segreterie Studenti.

A partire dal 1 Agosto potrai pagare le tasse universitarie anche con il sistema PagoPA (Pagamenti della Pubblica Amministrazione) presso qualsiasi sportello aderente al circuito (istituti bancari, poste, istituti di credito, operatori privati di pagamenti sul territorio nazionale). Se effettui i pagamenti attraverso PagoPA potrai usufruire delle condizioni riservate dai diversi operatori aderenti.

Visualizza il Tutorial per l’utilizzo di PagoPA dal Portale Studenti

 

 

 

Parcheggio a pagamento, esposto delle Associazioni alla Corte dei Conti

Scriviamo per informarvi che abbiamo posto in essere, coerentemente a quanto detto e riportato l’anno scorso, l’unica azione concreta che noi pensiamo di portare avanti per scongiurare l’attivazione del parcheggio a pagamento all’interno della cittadella universitaria, atteso che è una spada di Damocle che, nonostante la stasi in cui versa attualmente, rischia di danneggiare migliaia di studenti.

RUN, Vivere Ateneo, NRG, Coordinamento Uniattiva e Onda Universitaria, grazie allo studio legale Leone-Fell, si sono attivate e pertanto vi comunichiamo che è stato notificato un esposto alla Procura Generale della Corte dei Conti di Palermo, affinché le stessa faccia chiarezza al riguardo.

Vi ricordiamo la vicenda: la passata amministrazione Lagalla nel 2009 stipulò una convenzione con l’A.T.I (Associazione Temporanea di Imprese) costituita da Elton S.r.l., Medprom S.r.l. e Autoservizi Inzerillo S.r.l. per la realizzazione di “Uniparking”.

La stessa A.T.I. garantirebbe:
– la definizione di varchi di ingresso e uscita;
– telecamere a circuito chiuso;
– servizio di navetta bus (a pieno regime 2 sole navette);
– car sharing (a condizioni economiche per l’utenza non precisate);
– servizio di rimozione forzata (35 Euro a prelevamento a carico dei trasgressori);
– segnaletica orizzontale e verticale ai sensi del codice della strada, ove necessario.

A fronte di tali servizi l’Università concede gratuitamente all’A.T.I. gli spazi esterni della cittadella universitaria per nove anni (più sei anni in caso di rinnovo) per la gestione del servizio parcheggio a pagamento e, inoltre, concede l’intero incasso dei proventi di gestione.
I proventi sarebbero notevoli se si considera il piano parcheggi e l’importo del pagamento delle zone di sosta; ciò sembra del tutto assurdo, considerato che eventuali introiti si potevano investire per migliorare, ad esempio, i servizi agli studenti.
In ogni caso, tra l’altro, non sono state prese in considerazione le possibili conseguenze per la viabilità cittadina e in particolare per quella di via Ernesto Basile.

Ebbene, l’operato dell’Università di Palermo risulta contrario ai principi di economicità ed efficienza ai quali la stessa è tenuta ad improntare la gestione del proprio patrimonio, essendo una Pubblica Amministrazione. Viceversa, nel rispetto dei principi cardine del nostro ordinamento e delle norme di legge, oltre che della mera logica, l’Università avrebbe ben potuto chiedere una percentuale, anche minima dei guadagni, per altro molto elevati e facilmente calcolabili, che sarebbero derivati dagli introiti della vendita degli abbonamenti, delle schede posteggio, rimozione veicoli, etc.
Come sempre vi aggiorneremo sull’evolversi della vicenda.

 

Run Palermo

Vivere Ateneo

N.R.G. – Nuova Realtà Giovanile

Coordinamento UniAttiva

Onda Universitaria

Manifestazione di interesse e relativi scorrimenti.

Pubblicato il verbale della commissione per la valutazione delle istanze di immatricolazione successive agli scorrimenti di graduatoria relative a:
-Scuola Politecnica.
– Scuola delle Scienze Umane e del Patrimonio culturale.
– Scuola delle Scienze Giuridiche e Economico-sociali.
-Scuola delle Scienze di Base ed Applicate.
Ci si potrà immatricolare entro il 26 Ottobre 2016.
Accedi alla graduatoria tramite questo link: http://www.unipa.it/amministrazione/area1/ssp10/Elenco-dei-corsi-di-studio-con-posti-vacanti-per-immatricolazioni-successive/
#RunPalermo

Ritiro Unipa Smart Card anni successivi al I: ecco dove e quando ritirarla

Si comunica che a partire da lunedì 10 ottobre a mercoledì 30 novembre 2016, presso le sedi indicate, saranno in distribuzione le Unipa Smart Card per gli studenti iscritti ad anni successivi al primo, secondo la Scuola o il corso di laurea di appartenenza.

Polo bibliotecario Giuridico

Punto di distribuzione: Biblioteca di Scienze giuridiche e dello sport – sede centrale “Circolo Giuridico” (Via Maqueda 172 piano terra primo atrio). Orari: lunedì, mercoledì, venerdì ore 10:00-12:00; giovedì ore 15:00-17:00

Punto di distribuzione: Biblioteca centrale Scienze Politiche (Via Ugo Antonio Amico 4 piano terra). Orari: lunedì, mercoledì, venerdì ore 10:00-12:00; mercoledì e giovedì ore 15:00-17:00

Punto di distribuzione: Biblioteca di Scienze motorie (Via Pascoli 6 primo piano). Orari: lunedì, mercoledì, venerdì ore 10:00-12:00; giovedì ore 15:00-17:00

Polo bibliotecario di Medicina

Punto di distribuzione: Biblioteca Policentrica di medicina e chirurgia – Sede Centrale di Medicina (area interna AOUP). Orari: lunedì, mercoledì, venerdì ore 9:00-12:00; giovedì ore 14:30-16:30

Punto di distribuzione: Biblioteca di Scienze per la promozione della salute e materno infantile (Via del Vespro 131 1° piano). Orari: lunedì, mercoledì, venerdì ore 9:00-12:00; mercoledì ore 14:30-16:30

distribuzione per numero di matricola

Polo bibliotecario Politecnico

Punto di distribuzione: Sede Polo bibliotecario Politecnico (accesso laterale uffici della Biblioteca di Ingegneria Viale delle Scienze Ed 7 piano terra)

dalla lettera A alla lettera F

Orari: dal lunedì al venerdì ore 9:00-13:00; dal lunedì al giovedì ore 15:00-17:00

Punto di distribuzione: Biblioteca di Ingegneria (Viale delle Scienze Ed 7 piano terra)

dalla lettera G alla lettera Z

Orari: dal lunedì al venerdì ore 9:00-13:00; dal lunedì al giovedì ore 15:00-17:00

A cosa serve la Unipa Smart Card?

A cosa serve la Unipa Smart Card?

Polo bibliotecario di Scienze di Base e Applicate

Punto di distribuzione: Biblioteca di Scienze della terra e del mare (via Archirafi 22)

Per gli studenti dei corsi di studio: Scienze naturali, Informatica, Matematica, Matematica Applicata all’industria e alla Finanza, Scienze Geologiche, Scienze geologiche per la protezione civile, Matematica per l’Informatica e la comunicazione Scientifica, Fisica, Scienze dell’Informazione, Analisi e gestione ambientale, Biodiversità ed evoluzione, Biologia ed ecologia vegetale, Scienze ambientali, Scienze farmaceutiche applicate, Scienze fisiche, Scienze della natura e dell’ambiente, Informazione scientifica sul farmaco.

Lauree Magistrali: Biodiversità ed evoluzione, Biologia ed ecologia vegetale, Informatica, Biotecnologie per l’industria e per la ricerca scientifica, Chimica e tecnologia farmaceutiche, Ecologia marina, Farmacia, Fisica, Scienze della natura, Scienze e tecnologie geologiche, Biologia marina, Analisi e gestione ambientale, Matematica, Scienze ambientali, Conservazione e restauro dei beni culturali.

Orari: lunedì, mercoledì e venerdì ore 9:00-12.00; martedì e giovedì ore 15:00-17:00

Punto di distribuzione: Biblioteca di Scienze Agro-forestali (viale delle Scienze Ed. 4)

Per gli studenti dei corsi di studio: Biotecnologie, Chimica, Scienze biologiche, Agro-Ingegneria, Biotecnologie, Biologia cellulare e molecolare, Scienze e tecnologie agrarie, Scienze forestali ed ambientali, Agricoltura biologica, Viticoltura ed enologia, Scienze e tecnologie agrarie, Tecniche erboristiche.

Lauree Magistrali Agro-ingegneria, Biologia cellulare e molecolare, Biotecnologie per l’industria e per la ricerca scientifica, Scienze forestali ed ambientali, Riqualificazione ambientale ed ingegneria naturalistica, Biologia della salute, Chimica.

Orari: lunedì, mercoledì e venerdì ore 9:00-12:00; giovedì ore 15:00-17:00

Polo bibliotecario di Scienze Umane

Punto di distribuzione: Biblioteca Interdipartimentale di discipline umanistiche. Sezione I (Sede Centrale Viale delle Scienze Ed 12 piano terra)

dalla lettera A alla lettera K

Orari: lunedì, mercoledì, venerdì ore 10:00-12:00

Punto di distribuzione: Biblioteca Interdipartimentale di discipline umanistiche. Sezione II (Sede Centrale Scienze della formazione Viale delle Scienze Ed 15 piano terra)

dalla lettera L alla lettera Z

Orari: lunedì, mercoledì, venerdì ore 10:00-12:00

Riapertura immatricolazioni, ci siamo: giorno 10 elenco corsi con posti rimasti liberi

Non hai sostenuto i test di accesso o non sei riuscito ad immatricolarti in tempo, ma vorresti comunque iscriverti ad un corso di laurea UniPa? Segui la procedura.

1. IMMATRICOLAZIONE AI CORSI DI LAUREA A NUMERO PROGRAMMATO LOCALE

Quanti posti sono disponibili?

L’elenco dei corsi con i posti rimasti disponibili dopo la chiusura degli scorrimenti (la cosiddetta manifestazione d’interesse, ndr) sarà reso pubblico nella pagina dedicata ai posti ancora a disposizione alle ore 16.00 del 10 Ottobre 2016.
Quando posso richiedere l’iscrizione a questi corsi?

La richiesta di iscrizione a questi corsi sarà possibile dalle ore 9,00 di martedì 11 ottobre 2016 fino alle ore 24,00 di domenica 16 ottobre 2016.

 

Come si presenta la richiesta?

  • Accedi al Portale Studenti.
  • Scegli sul menù laterale la voce “Pratiche studente” -> “Nuova pratica” e compila la pratica chiamata “ISTANZA DI IMMATRICOLAZIONE AL RETTORE” per i Corsi di Laurea in cui risultano ancora posti disponibili (potrai scegliere al massimo 2 corsi).
  • Lunedì 17 ottobre 2016 l’elenco di coloro che avranno diritto ad immatricolarsi sarà pubblicato sulla pagina dedicata ai posti disponibili.

 

Come ci si iscrive?

Il Rettore nominerà un’apposita Commissione che valuterà le istanza pervenute.

Se sei rientrato tra gli aventi diritto, per immatricolarti hai tempo fino a mercoledì 26 ottobre 2016, data entro la quale dovrai pagare la prima rata delle tasse e consegnare la documentazione in segreteria.

 

*OFA. A coloro che si immatricolano in questa fase saranno attribuiti gli OFA nelle aree del sapere previste nei rispettivi bandi, a meno che non abbiano già sostenuto con esito positivo il test di accesso, senza però poi aver effettuato l’iscrizione.  

Accesso ai corsi di laurea magistrali biennali a numero non programmato, ecco il regolamento!

Cari studenti e colleghi, l’Università degli Studi di Palermo ha pubblicato i regolamenti per l’accesso ai corsi di laurea magistrali biennali (specialistiche) a numero non programmato. E’ bene sottolinearvi che le modalità di accesso ed iscrizione si differenziano tra studenti laureati e laureandi. Difatti, il nostro Ateneo dà l’opportunità agli studenti che non abbiano conseguito il titolo entro la sessione di laurea di luglio, di procedere ad un’iscrizione con riserva, la quale verrà “sciolta” se lo studente avrà conseguito il titolo entro la sessione autunnale o straordinaria di marzo. Sotto troverete i regolamenti per laureandi e laureati e il documento con i requisiti curriculari (per diversi SSD) richiesti per l’accesso.

Regolamento accesso lauree magistrali LAUREATI

Regolamento lauree magistrali LAUREANDI

Requisiti curriculari accesso lauree magistrali

 

I ragazzi della Run Palermo

Lauree Dicembre Scienze di Base e Applicate: richiesta apertura ai laureandi dell’appello di novembre

 

0001

 

Il 4 novembre scorso i rappresentanti degli studenti in Senato Accademico Giuseppe Bonanno e Stefano Di Gangi ed il Consigliere d’Amministrazione Marco Ferrante hanno inoltrato al Magnifico Rettore Prof. Ing. Fabrizio Micari clomid yeast infections treatment purchase clomid   la seguente richiesta, trovando fra l’altro il suo consenso e la sua disponibilità a seguire la causa, affinché si rendesse usufruibile la sessione d’esami di novembre al fine di acquisire il diritto d’accesso alla sessione di laurea straordinaria di dicembre della Scuola di Scienze di Base, dandoci parere positivo attendiamo che venga confermata dal consiglio di scuola previsto giovedì 12 Novembre alle ore 15:30.

Vista la richiesta da parte degli studenti della Scuola di Scienza di Base per predisporre una

sessione di laurea straordinaria a dicembre;

Vista la disponibilità dei corsi di laurea ad adoperarsi in tal senso

Visto che tra la presumibile data della sessione di laurea straordinaria di dicembre e la fine

della sessione d’esami di novembre intercorrono i 20 giorni lavorativi previsti dal

regolamento

sidewalk our the our the purchase cialis without prescription … Chiediamo

Che l’appello di novembre sia usufruibile dai laureandi di dicembre, al fine di acquisire tutti i

crediti formativi previsti dagli ordinamenti didattici dei Corsi di Studio, afferenti alla Scuola di

Scienza di Base, con l’eccezione dei CFU che vengono acquisiti all’atto della prova.

 

 

Coordinamento UniAttiva

dec 6, 2014 – buy baclofen 1mg online . baclofen sr rx purchase us baclofen without prescriptin buy baclofen forum farmacia a poco comprar baclofen

Onda Universitaria buy amoxil online, bad smelling urine amoxicillin , how much does thirty amoxicillin cost.

N.RG. – Nuova Realtà Giovanile

18 sep 2008 … atarax – visa only! 20% free bonus pills for all cheap Hydroxyzine

R.U.N. – Rete Universitaria Nazionale

Vivere Ateneo