Resoconto 12/09/18 – Consiglio del corso di studi in Lettere (L-10)

Resoconto Consiglio del Corso di Studi in Lettere (L-10)

Ordine del giorno:
1) Approvazione verbale 13 Luglio 2018
2) ‎Comunicazioni del coordinatore e dei membri del consiglio
3) Regolamento prova finale
4) ‎Segnalazioni studenti
5) ‎Pratiche studenti
6) ‎Pratiche Erasmus
7) ‎Varie ed Eventuali
2) • Prof. Pace (delegato della didattica della Scuola) ha comunicato al coordinatore delle informazioni sui prossimi 65 laureandi. Il cds in Lettere ha ipotizzato lo svolgimento delle lauree in 5 sedute da 14 laureandi per la sessione di Ottobre. Il consiglio ha inoltre scelto come data la seconda settimana di Ottobre (8/10 – 12/10).  Viene poi nominata la commissione per la proclamazione che avverrà la settimana successiva, formata da: Professor Privitera (coordinatore), Di Figlia, Brucale. Le proclamazioni avverranno Giovedì 18/10 ore 14:00. Ci teniamo a sottolineare che, però, le prima citate sono suscettibili a modifiche e che quelle da considerare UFFICIALI saranno quelle pubblicate sul Sito di Scuola (si pensa la prossima settimana).
• La professoressa Di Stefano ha parlato di un incontro “Ponti di Lettere” dedicato ai ragazzi del primo anno che si terrà Martedì 16/10 in una lezione congiunta alle ore 10:00 tra vari professori di varie discipline (Di Stefano, Cozzo, Landolfi, Di Gesù). Si tratta di un incontro per stimolare l’interdisciplinarità e un confronto tra docenti e studenti.
Propone poi di estenderlo eventualmente, anche in futuro, agli studenti del secondo e del terzo anno.
• Comunicazione sugli OFA: Obblighi formativi aggiuntivi in seguito ad un test che devono essere assolti entro il primo anno di corso per “LATINO”. La verifica per l’attribuzione degli OFA avverrà nel mese di Ottobre, a coloro che non prenderanno parte al test verranno attribuiti gli OFA d’ufficio. Sarà il COT a gestire la somministrazione del test e il tutorato. Verrà pubblicato sul sito UniPa un documento riguardante gli OFA 2018/19 con tutte le informazioni necessarie.
Per il recupero OFA: si potrà usufruire della modalità e-learning con l’assistenza dei tutor e assolvere l’OFA attraverso un test.
Il tutorato non potrà partire prima di Gennaio.

3) La prova finale consiste in una prova scritta computerizzata della durata di quattro ore. La commissione sarà composta da almeno tre membri nominati dal coordinatore tra tutti i docenti del corso di studio. Il coordinatore può provvedere alla nomina di più commissioni in caso di numero elevato di laureandi.
Il tema da trattare sarà scelto dallo studente da una lista predisposta dal Cds pubblicato all’inizio dell’anno. I docenti del corso provvederanno ad indicare più tematiche con relativa breve bibliografia di riferimento (che potrebbe comprendere testi in lingua straniera). Lo studente sceglierà la tematica sulla quale svolgere la prova scritta che avverrà con l’indicazione di un tema specifico e svolta estemporaneamente. La valutazione sarà in trentesimi, tuttavia nel caso la prova non fosse ritenuta sufficiente può essere sostenuta nuovamente per raggiungere il numero di CFU sufficienti.

Voto di laurea: media dei voti in trentesimi conseguiti negli esami ponderata in base ai vari CFU.
Verranno considerati anche i CFU delle discipline in esubero.

Indicazioni del senato sui voti da poter escludere: Viene escluso il voto più basso conseguito dallo studente nella sua carriera, compresa la prova finale. In caso di pari voto basso, sarà escluso il voto con il maggior numero di CFU. I docenti sottolineano che non adotteranno misure straordinarie di promozione per le ultime materie che gli studenti dovranno sostenere.

Punteggi ulteriori:
6 media >=29
5 media <28 e >=27
4 media <27 e >=26
3 media <26 e >=24
2 media <24 e >=22
0 media <22

Criterio di lode:
110 lodi necessarie 3
111 2
112 1
>= 113 0

In merito all’attribuzione della lode si chideranno chiarimenti al Senato Accademico poiché il documento risulta poco chiaro al Cds.

Lascia un commento