Resoconto Consiglio di Giurisprudenza 11/10/18

Di seguito i punti affrontati durante il Consiglio di Giurisprudenza in data 11/10/2018.

1- Inizio del corso di IURISTIC PAPIROLOGY, a cura di un professore dell’Universita di Varsavia. Il corso sarà svolto in lingua inglese

-È stata attivata la possibilità , per gli studenti dell’Università di Agrigento, di svolgere l’esame tramite SKYPE. Un membro della commissione dovrà essere a Palermo, e uno appunto ad Agrigento

– A seguito del cambio di facoltà da parte di uno dei rappresentati degli studenti, si insedia oggi, con decreto del coordinatore, Giulia del Sordo

– Si sono verificati una serie di disagi nell’organizzazione delle attività didattica per via di un numero maggiore di studenti rispetto a quelli previsti e che possono essere accolti all’interno delle aule.
Il corso di laurea e il personale hanno comunque ovviato a tale problema nei tempi più brevi possibili

-Questione CLERKSHIP: rimane invariata come attività di tirocinio interno ma ha come limite il numero dei posti che vengono destinati dalla scuola. Tuttavia, ulteriori interventi verranno portati avanti

-Coordinatori mete Erasmus: la coordinatrice invita i coordinatori a riunirsi in tempi brevi per discutere circa la gestione delle materie sostenute all’estero e le loro approvazioni da parte del CCS in virtù dei problemi segnalati da parte degli studenti

-Nelle prossime sessioni di laurea sarà prevista la possibilità di avere due commissioni di laurea che potranno svolgere le lauree nello stesso giorno, una commissione in aula magna, una in aula chiazzese per velocizzare le sedute

2- Approvazione scheda di monitoraggio annuale 2014-16: APPROVATA

3- Ratifica decreti di attribuzione cfu a seminari: APPROVATA

4- Ratifica decreti del coordinatore: La Lorello si propone per la scuola per le professioni legali Scaduto: APPROVATO

5- Pratiche studenti: APPROVATE

Resoconto Senato Accademico 09/10/2018

In data 9 ottobre si è riunito il Senato Accademico alla presenza dei senatori Chiara Puccio, Vincenzo Calarca e Antonio Di Naro. I nostri rappresentati hanno presentato le seguenti interrogazioni:
1. Maggiore attenzione verso le segreterie e il loro operato: abbiamo chiesto al Magnifico di monitorare l’operato delle segreterie per prevenire la circolazione di notizie errate o parziali, lamentando soprattutto una scarsa comunicazione con il call center.
2. Chiarimenti riguardo la sicurezza degli edifici dell’Ateneo: visti i recenti e spiacevoli avvenimenti avvenuti a giurisprudenza abbiamo chiesto quale sia il reale stato di salute degli edifici in Ateneo, dove ogni giorno transitano migliaia di studenti, il Rettore ha risposto che già sono in atto le dovute linee per la ristrutturazione di alcuni edifici e la loro messa in sicurezza.
3. Problema Rimborso prima rata agli studenti mancanti di ISEE: quest’anno migliaia di studenti alla data di scadenza della prima rata fissata per giorno 30 settembre si sono ritrovati senza avere in mano l’ISEE, requisito necessario per l’iscrizione al nuovo A.A, pertanto come già successo in passato hanno pagato la prima rata collocandosi nell’ultima fascia per poi successivamente chiedere il conguaglio e un conseguente rimborso. Quest’anno l’amara scoperta cioè che questa volta gli studenti non avrebbero usufruito del rimborso. Abbiamo chiesto quindi al Rettore di ripensare a questa soluzione in quanto molti studenti hanno dovuto pagare un importo troppo alto rispetto la loro reale situazione economica. Il rettore ha ricordato che l’ateneo ha avviato una forte campagna di comunicazione riguardo l’argomento, promettendo che monitorerà a percentuale di iscritti in ultima fascia, qualora quest’anno rilevasse un’impennata di quest’ultima si procederà ad una soluzione.
4. Chiarimenti percorso FIT: abbiamo chiesto la posizione dell’Ateneo riguardo l’erogazione di questo concorso viste le recenti dichiarazioni del Ministro in merito. Il Rettore assicura che il percorso FIT andrà avanti fin quando non ci sarà una nuova norma. Il Rettore ha risposto che risponderà per iscritto alla questione.
5. Problema posti professioni sanitarie: è stato evidenziato come molti studenti di professioni sanitarie abbiano lasciato vacante il posto per un successivo passaggio al corso di studi in Medicina, chiediamo quindi di rendere noto il reale numero dei posti disponibili ai secondi anni così da poterli bandire.
6. Problema dei consorzi: abbiamo chiesto lo stato di “salute” dei consorzi con particolare attenzione al polo di Agrigento chiedendo fortemente di potenziare questi poli e renderli maggiormente attrattivi.

Il Rettore comunica:
• La data di inaugurazione dell’Anno Accademico è fissata per giorno 5 novembre.
• Augura buon lavoro ai nuovi direttori di dipartimento.
• Esprime soddisfazione per i dati seppur parziali delle immatricolazioni che contano 8240 nuovi studenti.
• Parlando di MOBILITÁ ERASMUS, afferma che gli studenti outgoing sono 998, 940 in mobilità. La borsa parte da 250 a 300 € mensili, in funzione dell’ISEE può arrivare fino ad un massimo di 700 € mensili. Le borse sono coperte dai finanziamenti MIUR e cofinanziate da UNIPA. Oggi 356 studenti hanno avuto il 100% della copertura delle borse, e nei prossimi giorni si provvederà alla conclusione dei pagamenti residui.

Run Palermo

Uniattiva

Onda Universitaria

Vivere Ateneo
NRG

Resoconto 12/09/18 – Consiglio del corso di studi in Lettere (L-10)

Resoconto Consiglio del Corso di Studi in Lettere (L-10)

Ordine del giorno:
1) Approvazione verbale 13 Luglio 2018
2) ‎Comunicazioni del coordinatore e dei membri del consiglio
3) Regolamento prova finale
4) ‎Segnalazioni studenti
5) ‎Pratiche studenti
6) ‎Pratiche Erasmus
7) ‎Varie ed Eventuali
2) • Prof. Pace (delegato della didattica della Scuola) ha comunicato al coordinatore delle informazioni sui prossimi 65 laureandi. Il cds in Lettere ha ipotizzato lo svolgimento delle lauree in 5 sedute da 14 laureandi per la sessione di Ottobre. Il consiglio ha inoltre scelto come data la seconda settimana di Ottobre (8/10 – 12/10).  Viene poi nominata la commissione per la proclamazione che avverrà la settimana successiva, formata da: Professor Privitera (coordinatore), Di Figlia, Brucale. Le proclamazioni avverranno Giovedì 18/10 ore 14:00. Ci teniamo a sottolineare che, però, le prima citate sono suscettibili a modifiche e che quelle da considerare UFFICIALI saranno quelle pubblicate sul Sito di Scuola (si pensa la prossima settimana).
• La professoressa Di Stefano ha parlato di un incontro “Ponti di Lettere” dedicato ai ragazzi del primo anno che si terrà Martedì 16/10 in una lezione congiunta alle ore 10:00 tra vari professori di varie discipline (Di Stefano, Cozzo, Landolfi, Di Gesù). Si tratta di un incontro per stimolare l’interdisciplinarità e un confronto tra docenti e studenti.
Propone poi di estenderlo eventualmente, anche in futuro, agli studenti del secondo e del terzo anno.
• Comunicazione sugli OFA: Obblighi formativi aggiuntivi in seguito ad un test che devono essere assolti entro il primo anno di corso per “LATINO”. La verifica per l’attribuzione degli OFA avverrà nel mese di Ottobre, a coloro che non prenderanno parte al test verranno attribuiti gli OFA d’ufficio. Sarà il COT a gestire la somministrazione del test e il tutorato. Verrà pubblicato sul sito UniPa un documento riguardante gli OFA 2018/19 con tutte le informazioni necessarie.
Per il recupero OFA: si potrà usufruire della modalità e-learning con l’assistenza dei tutor e assolvere l’OFA attraverso un test.
Il tutorato non potrà partire prima di Gennaio.

3) La prova finale consiste in una prova scritta computerizzata della durata di quattro ore. La commissione sarà composta da almeno tre membri nominati dal coordinatore tra tutti i docenti del corso di studio. Il coordinatore può provvedere alla nomina di più commissioni in caso di numero elevato di laureandi.
Il tema da trattare sarà scelto dallo studente da una lista predisposta dal Cds pubblicato all’inizio dell’anno. I docenti del corso provvederanno ad indicare più tematiche con relativa breve bibliografia di riferimento (che potrebbe comprendere testi in lingua straniera). Lo studente sceglierà la tematica sulla quale svolgere la prova scritta che avverrà con l’indicazione di un tema specifico e svolta estemporaneamente. La valutazione sarà in trentesimi, tuttavia nel caso la prova non fosse ritenuta sufficiente può essere sostenuta nuovamente per raggiungere il numero di CFU sufficienti.

Voto di laurea: media dei voti in trentesimi conseguiti negli esami ponderata in base ai vari CFU.
Verranno considerati anche i CFU delle discipline in esubero.

Indicazioni del senato sui voti da poter escludere: Viene escluso il voto più basso conseguito dallo studente nella sua carriera, compresa la prova finale. In caso di pari voto basso, sarà escluso il voto con il maggior numero di CFU. I docenti sottolineano che non adotteranno misure straordinarie di promozione per le ultime materie che gli studenti dovranno sostenere.

Punteggi ulteriori:
6 media >=29
5 media <28 e >=27
4 media <27 e >=26
3 media <26 e >=24
2 media <24 e >=22
0 media <22

Criterio di lode:
110 lodi necessarie 3
111 2
112 1
>= 113 0

In merito all’attribuzione della lode si chideranno chiarimenti al Senato Accademico poiché il documento risulta poco chiaro al Cds.

Resoconto Consiglio Comunicazione 24/05/18: offerta formativa, stage, criticità, pratiche studenti…

Comunicazioni del Coordinatore;

Periodo di laurea sessione estiva 16-27 luglio 2018 (triennali 16-23 con proclamazione entro il 25).

Conferimento del titolo di emerito alla prof.ssa Patrizia Lendinara previsto
per lunedì 25 giugno pomeriggio.

Approvato il verbale del 22.3.2018.
Offerta formativa a. a. 2018-19:

Approvazione contratti lingua inglese, economia applicata, marketing, laboratorio di marketing e tecnologie per i beni culturali.

Cambio denominazione “semiotica della pubblicità” in “semiotica del brand”.

Nomina commissione contratti: Vaccaro, Mangano, Spallino, Pirrone, Marcenò.

Approvazione SUA-CdS: approvate le quattro schede d’ateneo.

Criticità: parametri Anvur 30 settembre, 31 marzo rendiconto semestrale. Deficitari per iscritti da altre regioni, laureati iscritti da altro ateneo, occupati a un anno dalla laurea. Laureati entro il primo anno fuori corso, ore erogate da docenti a tempo indeterminato, occupati a un anno con contratto, pochi iscritti con un titolo precedente all’estero.

Pratiche studenti a. a. 2016-2017 e 2017-18: bando CoRI 2018 approvato.
Riconoscimento attività F, stage e tirocini: corsi Otie crediti per attività formative con tutor e riconoscimento crediti. Seminari organizzati dal prof. Pace coadiuvato dal prof. Mangano sugli elaborati di laurea. Possibile modifica parametri di voto finale e modalità di elaborato finale per la laurea triennale.

I rappresentanti RUN in seno al Consiglio di Coordinamento

Claudio Rallo
Calogero Luppino
Denise Evola
Giuliana Tudisco
Marina Massaro

 

Resoconto Consiglio del corso di studi in Lettere (L-10)

Resoconto Consiglio del corso di studi in Lettere (L-10)
Martedì 10 Aprile 2018

Punti all’ordine del giorno:
1) Approvazione verbale seduta 01 Febbraio 2018;
2) ‎Comunicazione del coordinatore e componenti;
3) ‎Revisione Manifesto degli studi 2018/19 e offerta da erogare 2018/19;
4) ‎Segnalazioni studenti;
5) ‎Nomina cultori della materia;
6) ‎Pratiche studenti;
7) ‎Pratiche Erasmus;
8) ‎Riconoscimento crediti per laboratori e seminari;
9) ‎Varie ed eventuali;

2) La professoressa Brucale con il professor Bianco e la professoressa Castiglione hanno presentato il corso di laurea in lettere al liceo di Caltanissetta.
Il professore Di ‎Di Gesù propone l’attribuzione di 3 cfu per la manifestazione “Una marina di libri” che prevede seminari e laboratori affiliati all’università degli studi di Palermo. Approvazione della proposta sebbene non sia stato presentato alcun progetto poiché uguale agli altri anni, verrà comunque presentato in seguito.

Il dottor Filippi dell’ufficio per il coordinamento della didattica comunica che ci saranno più difficoltà per la distribuzione delle aulee per il prossimo anno poiché si trasferiranno i corsi di Agrigento a Palermo. Raccomanda più elasticità agli studenti e disponibilità dai docenti.

3) ‎Il terzo punto è stato il più importante. Il CdA si è espresso con due delibere (una a Gennaio e una a Marzo) che evidenziavano le criticità di ogni corso di laurea e, di conseguenza, il rettore ha chiesto ai coordinatori dei vari corsi di laurea di riportare le scelte del consiglio a queste sollecitazioni.
Per il corso di laurea in lettere L-10 vengono proposti 2 curricula e 17 insegnamenti opzionali di cui 3 mutuati dal cds. L’indicazione data è quella di ridurre gli insegnamenti opzionali non mutuati. La professoressa Auteri ha dato poi segnalazioni più dettagliate per il curriculum moderno in riferimento agli insegnamenti opzionali del 3 anno che saranno ridotti: storia della musica, dell’arte e del cinema sono presenti e attingibili anche al DAMS. Rimangono quindi cultura greca e letteratura italiana contemporanea.
Altra modifica riguarda l’insegnamento 11773-Prova finale di lingua straniera per verificare la conoscenza linguistica di uno studente che però non apprende nei corsi erogati dallo stesso corso di laurea e quindi bisognava trovare una soluzione che permetta di far acquisire allo studente il livello B1 per l’accesso alla magistrale. Si è approvata la modifica della dicitura da “prova finale di lingua straniera” a “laboratorio di lingua straniera per il livello B1” in modo tale da incentivare gli studenti ad acquisire i livelli inferiori frequentando ad esempio i corsi gratuiti al CLA.
Considerare anche che per l’Erasmus richiedono spesso il livello B2.
C’è stata anche una modifica alla didattica erogata. Il laboratorio di informatica per il curriculum classico viene spostato al primo semestre (tenuto dal professore Di Gesù). Non sarà poi attivata la materia opzionale ‘Cultura greca’ per problemi di salute di una docente.

5) Nomina cultori della materia.
La professoressa Caracao propone Francesco Scalora e Buttitta propone Perricone. Saranno nominati per l’anno accademico 2018/19 (poiché per regolamento si nominano ad inizio semestre).

Le rappresentanti RUN in seno al consiglio, Valentina Di Bella e Giovanna Galvano.

Rimborso tassa iscrizione idonei e vincitori borsa di studio: facciamo chiarezza!

A seguito del ricorso amministrativo presentato al TAR Sicilia, con sentenza n. 275/2015 lo stesso ha sancito, a carico dell’Ateneo di Palermo, il rimborso della tassa d’iscrizione (€ 219,00) per gli studenti risultati idonei o vincitori di borsa di studio.

Il Consiglio di Amministrazione dell’Università degli Studi di Palermo, con delibera del 9 giugno 2015, ha deliberato il rimborso per gli studenti in fascia 0, riservandosi, altresì, la possibilità di rimborsare gli studenti di fascia 1 in funzione della disponibilità di ulteriori risorse.

Gli studenti in fascia 0 dovranno quindi presentare entro il 31 Ottobre kaufen medizin fed ex baclofen baclofen fedex delivery order baclofen online no membership overnight shipping . baclofen 25 mg in napoli forum. baclofen 10 apposita richiesta utilizzando esclusivamente il modulo di seguito allegato, unico modulo necessario per la richiesta del rimborso in oggetto. Gli studenti in fascia 1 dovranno invece attendere eventuale ulteriore delibera che sancisca anche per loro il rimborso. Le buy prednisone online from an official licenesed inrenational pharmacies. cheap prednisone without prescription and free bonus pills for every order. fasce a cui si riferisce la delibera sono quelle stabilite dall’Ateneo per l’iscrizione all’anno accademico 2014-2015; per conoscere la fascia a cui si apparteneva è sufficiente entrare nel portale studenti e fra “le mie pratiche” aprire quella relativa all’iscrizione all’anno accademico appena concluso.

ECCO IL MODULO:

modulo

 

amoxil purchase buy amoxil online buy amoxil uk

Qui la Delibera CdA del 9 Giugno 2015

 

order online at usa pharmacy! prednisone generic name brand name. free delivery, can you purchase discount medication! street price zoloft 100mg. instant shipping, generic zoloft versus regular. buy prednisone online. Riteniamo ad ogni modo che l’Università degli Studi di Palermo debba esonerare in toto gli studenti che sono risultati idonei o vincitori di borsa di studio, non avendo alcuna discrezionalità in merito. Quella in atto è una discriminazione tra studenti parimenti meritevoli e disagiati che non trova giustificazione alcuna. Nei prossimi mesi, anche in attesa dell’insediamento del nuovo Rettore, proveremo a far sì che il rimborso venga esteso a tutti gli studenti aventi diritto.

Le associazioni:

Rete Universitaria Nazionale (R.U.N)                                                                           Vivere Ateneo                                                                                                                   Nuova Realtà Giovanile (N.R.G)                                                                                     UniAttiva 

Fabrizio Micari nuovo rettore dell’Università di Palermo, la RUN esprime soddisfazione

La Rete Universitaria Nazionale di Palermo (RUN Palermo) esprime soddisfazione per l’elezione di Fabrizio Micari a rettore dell’Università degli Studi di Palermo per il sessennio 2015-2021. Un risultato, quello ottenuto dall’ex Presidente della Scuola Politecnica, che dimostra la voglia di svolta che gli studenti si auspicano per i prossimi 6 anni. Ci immaginiamo un Ateneo all’avanguardia, moderno, efficiente ed in prima linea nel campo della ricerca. Il prof.re Micari, nel corso della sua campagna elettorale, ha sottolineato alcune priorità di cui la nostra Università necessita e che condividiamo appieno: ridare centralità ai dipartimenti e garantirne al suo interno la rappresentanza studentesca, mettere in atto attività di scouting e tutorato con i licei del territorio, migliorare l’attrattività dei nostri corsi di laurea magistrali, favorire l’insediamento dei nostri laureati nel mondo del lavoro attraverso stage in aziende ante lauream. Un’Università, insomma, concepita come “ascensore sociale” in grado di garantire la crescita non soltanto dei suoi studenti, ma anche quella sociale e del territorio.

Sono davvero contento d’aver contribuito al successo di un uomo che negli anni ha sempre messo al primo posto gli studenti ed il progresso, come visto negli ultimi anni prima da preside e successivamente da presidente della Scuola Politecnica best prices for all customers! buy priligy dapoxetine online. fastest shipping, online dapoxetine . buy baclofen online if an antidepressant is recommended, our best buy drugs analysis finds that all are generic bupropion; generic citalopram; generic fluoxetine ; generic , what is the price of baclofen in south africa, intrathecal baclofen price . “, dice Vincenzo Mulè, presidente della RUN Palermo ed ex rappresentante alla Scuola Politecnica. baclofen 10 mg street price , baclofen where to buy, buy baclofen no prescription, buy baclofen .

Un’Università migliore è possibile e noi ci crediamo fortemente. Al nuovo Rettore dell’Università degli Studi di Palermo i nostri piu’ sentiti complimenti ed un grosso augurio per un proficuo mandato.

Il diritto allo studio non può più subire tagli!

Abbiamo appreso cost of zoloft generic zoloft by greenstone buy zoloft dai mezzi di stampa degli ulteriori tagli che rischia di subire il diritto allo studio.

Vogliamo rivolgere un appello al Presidente della Regione Sicilia, Rosario Crocetta, all’Assessore all’Economia, Alessandro Baccei, ed all’Assessore all’Istruzione e alla Formazione Professionale, Maria Lo Bello, affinchè rivedano il bilancio e reintegrino le somme sottratte ai relativi capitoli di spesa. Nello specifico ci riferiamo ai tagli per:
– 2,5 milioni di euro per il funzionamento degli Ersu siciliani
– 800 mila per i Consorzi universitari
– 4,2 milioni per le borse di studio destinate agli studenti di medicina.

Il contributo di funzionamento destinato agli Ersu è stato già ridotto dal 2011 al 2014 di circa 8 milioni di euro passando da 23 a 15 milioni di euro. Un ulteriore taglio rischierebbe di ridurre notevolmente i top quality medications. buy dapoxetine online . top offering, generic dapoxetine. margini di intervento dei 4 enti, con il risultato che i fondi risulterebbero appena sufficienti a coprire le cosiddette spese fisse incidendo ancora una volta sui servizi destinati agli studenti.

Ad cheapest prices pharmacy. zoloft 50 mg filmtabletta. free delivery, generic zoloft versus regular. oggi risultano già troppi gli studenti ai quali non viene garantito il diritto sancito dalla nostra costituzione ovvero il raggiungimento dei più alti gradi di studio e non possiamo permettere che questo numero cresca ancora.

I Consorzi universitari sono già sull’orlo del baratro e basta vedere le migliaia di studenti e persone scese in piazza ad Agrigento e a Trapani per comprendere quanto sia importante la presenza dei poli decentrati. Senza quest’ultimi molti studenti non avrebbero la possibilità di studiare e costruire il proprio futuro non potendosi permettere di sostenere le notevoli spese che richiederebbero un eventuale trasferimento.
Non vogliamo ritrovarci nella situazione di dover dire a questi ragazzi che i poli decentrati non sono più una risorsa ma una spesa onerosa e gravosa per la Regione e che pertanto dovranno abbandonare i propri studi.

Anche important information about purchasing generic estrace online. to purchase estrace its medical effect will be the same as of brand name estrace ®. we ship i tagli per le borse di studio destinate agli studenti di Medicina non faranno che contribuire alla perdita di risorse importanti per la crescita della nostra terra rischiando di rendere inutile l’apertura a Caltanissetta del primo campus medico statale. Rappresenteranno l’ennesimo dato che porterà ulteriore capitale umano fuori dalla nostra terra e da investire altrove.

Da anni, giunti nel mese di dicembre, inizia per noi questo lungo calvario, che nella migliore delle ipotesi si chiude con la conferma dei fondi destinati ai vari capitoli di bilancio nell’anno precedente. E da anni ribadiamo che è necessario non diminuire, ma aumentare i buy baclofen no prescription buy cheap baclofen baclofen cheap buy baclofen lioresal cheap order baclofen online buy lioresal 10mg buy baclofen without  fondi destinati al diritto allo studio, quale fonte di crescita e di investimento per la nostra terra, senza tuttavia ottenere risposte positive.

Non possiamo permetterci di lasciare da sole le classi più deboli in tale periodo di difficoltà e non possiamo pensare di apportare ulteriori riduzioni di spesa ai capitoli sopra indicati.

Auspichiamo pertanto un celere intervento del Governo Regionale affinchè accolga prontamente il nostro appello.
RUN – Rete Universitaria Nazionale
Vivere Ateneo
Intesa Universitaria
Unixcento
NRG

Consiglio Scuola SUPC: novità Albergo delle Povere, lauree luglio e ottobre e…

Si è svolto quest’oggi, presso i locali di Scuola, il lioresal kastro indications and usage baclofen side effects contraindications lioresal hund baclofen therapeutic effects for neck tension pump south africa . what is a high dose of thuoc lioresal 10 mg buy cheap baclofen 10 cena in ms. Consiglio della Scuola delle Scienze umane e del patrimonio culturale. Tre, fondamentalmente, le questioni discusse in Consiglio:

– Albergo delle Povere: la Scuola SUPC, in collaborazione con l’Ateneo, la Scuola Politecnica e la Scuola delle scienze giuridiche ed economico-sociali, sta provvedendo a trovare una soluzione di sostituzione per le quattro aule da duecento posti che sono state dichiarate inagibili presso il primo piano dell’Albergo delle Povere. Entro domani probabilmente saranno ultimate e rese note dalla Scuola stessa le ipotesi risolutive con la relativa pianificazione e distribuzione delle classi. Il Presidente della Scuola si auspica che le lezioni possano ricominciare a partire da Lunedì p.v., ma non è purtroppo in grado di garantire nulla di certo;

– sessione estiva e autunnale: la sessione estiva delle lauree avverrà tra il 20 ed il 30 luglio 2015. Quella autunnale tra il 12 e il 16 ottobre 2015. Di seguito le scadenze:

Sessione dapoxetine yorum dapoxetine 25mg dapoxetine without prescription estiva

  • 1-20 Maggio: domanda di laurea e pagamento tassa di laurea per tutti i corsi dell’ateneo
  • Entro il 31 Maggio: upload tesi SOLO Scienze formazione primaria
  • 19 Giugno: upload tesi per tutti i corsi della scuola
  • 22 Giugno: validazione tesi da parte del relatore ed ultimo esame
  • feb 15, 2013 – hi ‘everyone’ been reading different views on the effectiveness of generic fluoxetine vs. prozac . i am taking the generic form. does anyone 

Sessione autunnale

  • 2-20 Luglio: domanda di laurea e pagamento tassa di laurea per tutti i corsi dell’ateneo
  • online canadian pharmacy store! buy cheap dapoxetine uk. official drugstore, dapoxetine 60 mg online.

  • 4 Settembre: upload tesi per tutti i corsi della scuola
  • 9 Settembre: validazione tesi da parte del relatore per tutti i corsi della scuola
  • 10 Settembre: ultimo esame

buy estrace online, buy gestodene ethinyl estradiol in india, cheapest place to buy estrace cream . sospensione didattica durante la sessione di esami di novembre: la sospensione della didattica del 13-20 novembre 2015 sarà annullata poiché non ritenuta necessaria, in quanto non compromette A NESSUNA CATEGORIA DI STUDENTI la possibilità di sostenere esami negli appelli riservati agli studenti fuori corso; potranno infatti usufruire della suddetta sessione straordinaria d’esami anche agli studenti in corso regolarmente iscritti agli ultimi anni (terzo anno Lauree Triennali, secondo anno Lauree Magistrali, quinto anno Lauree Magistrali a Ciclo Unico).

 

La rappresentante della RUN Palermo in seno al Consiglio, Alessandra Agola.

In arrivo la terza SUV Challenge di TrafficO2, sono aperte le iscrizioni

penguins of madagascar has how to buy viagra amoxil buy online Amoxicillin without prescription amoxicillin generic brand smoking powder online order fluoxetine hcl 20 mg capsule buy prozac online no prescription uk can you take prozac without food. prozac durapac 90 prozac 90  now online. order cheap canadian medications at the best prices. order baclofen giggles and chuckles enough to satisfy those looking for a mild flomax no prescription overnight delivery .

Continua la sperimentazione dell’app trafficO2: è in arrivo la terza SUV Challenge – dove SUV sta per Sustainable Urban Values – la sfida che premia gli spostamenti sostenibili degli studenti dell’Università di Palermo. Utilizzando trafficO2 e muovendosi a piedi, in bici, in vehicle pooling e con i mezzi AMAT, gli utenti guadagneranno dei punti che daranno loro diritto ai premi messi in palio dalla rete di partner che hanno aderito al progetto. Diverse le novità presenti nella nuova release dell’app (disponibile per iOS e Android) che gli studenti testeranno in anteprima: la possibilità di selezionare i mezzi pubblici come modalità di spostamento, le notifiche “bomba” che permetteranno di guadagnare punti extra e tanto altro. Gli studenti interessati a partecipare alla SUV Challenge, che avrà luogo ad aprile prossimo, possono iscriversi tramite il form presente sul sitoweb traffico2.com. Riceveranno ulteriori informazioni via email poco prima dell’inizio della sfida. Anche per questa SUV Challenge sarà presente una comunità ad invito costituita da soggetti interessati a testare in esclusiva l’app. È possibile ricevere invito inviando una mail a info@traffico2.com. La sperimentazione raggiunge così la sua fase di completamento, che vedrà il suo termine il 31 maggio prossimo. TrafficO2 è un progetto d’innovazione sociale che mira ad influenzare in modo efficace le abitudini dei cittadini, mettendo in rete informazioni sulla mobilità, pubblicità e giochi per premiare la scelta giusta in materia di mobilità. Un’app per smartphone che punta a ridurre il traffico e l’inquinamento coinvolgendo le comunità organizzate di cittadini, le imprese locali e gli sponsor proponendo un accordo conveniente: premi in cambio di spostamenti sostenibili. “E i report delle precedenti fasi di test hanno dato riscontro positivo – dichiara Domenico Schillaci, project manager di trafficO2 – exclusive & competitive discount prices, purchase cialis usps fast delivery, … gli studenti hanno notevolmente modificato le loro abitudini di trasporto, hanno deciso di raggiungere in maniera sostenibile la sede universitaria; la premialità funziona e crediamo che questo sia un importante dato per la città di Palermo.” Regolamento e premi sul sito www.traffico2.com 1/1 No profit agency c.f. 97285820821 piazza Sant’Anna 3 90133 Palermo +39 091 6164848 info@wepush.org www.wepush.orgi